Montpellier-Rennes 0-0, noia nel posticipo di Ligue 1

Non entusiasma Montpellier-Rennes. Allo stadio de la Mosson non si va oltre uno scialbo e poco utile 0-0.
Poche le azioni di nota viste in entrambi i 45 minuti. I primi ad affacciarsi in prossimità della rete sono i padroni di casa del Montpellier con Mounier che calcia di poco alto con il sinistro. Al ’21 è Caballa a provarci ma Costil blocca agevolmente. I ragazzi di Montanier non riescono a venir fuori dalla propria area e devono subire ancora un’offensiva avversaria, questa volta ci prova ancora Cabella che calcia bene di sinistro ma non centra di poco lo specchio regalando solo un sussulto ai propri tifosi. Il primo tempo si chiude con la prima conclusione del Rennes con Konradsen che si fa fermare da una bella parata di Jourdren.
Nella ripresa i toni calano e le due squadre praticamente si annullano. Da segnalare per il tabellino solo il botta e risposta tra Montano fermato da Costil e tra Kadir fermato Jourdren. Poi tutto scivola lentamente fino al triplice fischio finale.
Questo pari non smuove di certo la classifica della Ligue 1 con il Montpellier, che non vince da un mese, e che sale ad 8 punti rimanendo così nelle retrovie e il Rennes, che non perde da un mese, e che invece si porta a 12 agganciando in sesta posizione il Saint Etienne.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.