Real Madrid, Casillas sarà il portiere per la Champions

REAL MADRID CASILLAS. Il caso di fine estate al Real Madrid ha un finale, almeno per il momento. Il ballotaggio Diego Lopez-Casillas ha riempito le pagine dei giornali e fatto schierare apertamente il Bernabeu dalla parte del portiere della nazionale spagnola e capitano delle merengues, al punto da fischiare anche il povero Lopez in alcuni frangenti. Insomma, non si è sul punto di una rottura clamorosa tra l’ambiente madrileno e Ancelotti, ma l’ipotesi non è lontanissima. Il tecnico italiano, allora, prova quantomeno a recuperare Iker: Diego Lopez continuerà ad essere il portiere nella Liga, Casillas sarà invece il numero uno del Madrid in Champions League e Coppa del Re. Si andrà avanti così fino a gennaio, quando poi necessariamente dovranno essere tirate le somme, considerato che anche il posto della nazionale è a rischio per “San Iker”. Il tentativo del tecnico italiano è quello di riportare Casillas in forma: i sette mesi di panchina con Mourinho hanno lasciato il segno anche dal punto di vista morale e l’esclusione nella prima di campionato contro il Betis è stata la mazzata finale. L’indiscrezione è riportata da Marca, al solito beninformato sulle vicende della casa blanca, che sottolinea come la soluzione, stranissima, è adottata per la prima volta da Ancelotti che si è sempre affidato a un portiere “titolarissimo” nella sua carriera.

COPY CODE SNIPPET
About Alfonso Alfano 1746 Articoli
Sono Alfonso Alfano, 32 anni, della provincia di Salerno ma da anni vivo in Spagna, a Madrid. Appassionato di sport (calcio, tennis, basket e motori in particolare), di tecnologia, divoratore di libri, adoro scrivere e cimentarmi in nuove avventure. Conto su svariate e importanti esperienze sul Web.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.