HomePremier LeagueCalciomercato Chelsea, l'ex l'allenatore dell'Anzhi: “Eto'o potrebbe andare ai Blues”

Calciomercato Chelsea, l’ex l’allenatore dell’Anzhi: “Eto’o potrebbe andare ai Blues”

Published on

CHELSEA ETO’O ANZHI – L’ex allenatore del club russo dell’Anzhi, Meulensteen ha affermato che Samuel Eto’o potrebbe essere ceduto al Chelsea. Dopo che il magnate Kerimov, proprietario del club russo, ha deciso di ridimensionare gli investimenti della sua squadra, il bomber camerunense è sul piede di partenza. Attualmente il team della città di Makhachkala sta attraversando un periodo nero, le cessioni illustri hanno fatto scivolare l’Anzhi al penultimo posto della Russian Premier League e Meulensteen è stato esonerato solo dopo sedici giorni di lavoro. La diaspora dalla squadra russa è iniziata con le dimissioni dell’allenatore ‘santone’ Guus Hiddink, successivamente ci sono state altre partenze come quelle di Yuri Zhirkov, Igor Denisov e Aleksandar Kokorin alla Dinamo Mosca mentre Willian è in procinto di firmare per il Tottenham. Il trasferimento dell’ex attaccante di Inter e Barcellona è più di un semplice rumor di mercato, infatti la presenza dello Special One Mourinho potrebbe spingere l’ex numero 9 ai Blues; l’allenatore portoghese e Samuel Eto’o sono stati due dei grandi protagonisti del famoso Triplete nerazzurro del 2010. L’attaccante africano, durante l’era mourinhana, ha accettato tranquillamente i dettami tattici dell’odierno manager del Chelsea sacrificandosi finanche al ruolo di terzino. L’olandese Meulensteen, che ha guidato anche le giovanili del Manchester United nel 2006, ha elogiato il suo ex giocatore: “Samuel è quasi alla fine della sua carriera, la Premier League è ovviamente un campionato più competitivo di quello russo. Ma lui è ancora un campione, le sue doti tecniche possono essere importanti anche nel torneo inglese soprattutto se va a giocare in una squadra in cui ci sono altri grandi giocatori. Potrebbe andare al Chelsea”.

Latest articles

La situazione nei principali campionati europei

Ormai da più di un mese è terminato il campionato del mondo e tutti...

Statistiche e gare del Mondiale in Qatar 2022

Il Mondiale in Qatar 2022 rappresenta qualcosa di nuovo, da un punto di vista...

Unai Emery lascia il timone del Sottomarino Giallo e soccorre l’Aston Villa

La notizia che non t’aspetti, di quelle che smuovono la cronaca sportiva e non...

Real Madrid 3 Barcellona 1, le pagelle: I blancos di Ancelotti affondano i blaugrana

Andiamo a vedere le pagelle di questo primo Clasico stagionale che consegna la testa...

Il Benfica trionfa sul Boavista 3-0

Sabato 27 agosto il Boavista ospita al Bessa il Benfica per la 4° giornata...

Work in progress per il mercato dei calciatori in Europa

C’è fermento nel calciomercato europeo. Molti colpi sono già stati messi a segno dai...

Viaggio al Estadio de la Céramica di Villareal

Il clima a Valencia è ideale: soleggiato e leggermente ventilato. Abbiamo appuntamento con Besmir...

Al Real Madrid la Supercoppa di Spagna. E Carletto Ancelotti fa 21.

Pur essendo giunto secondo nel campionato di Primera Division 2020/2021, il Real Madrid si...

More like this

Liverpool-Leicester 3-0, Diogo Jota continua nel suo magic-moment

Ottavo gol in stagione, quarto nelle quattro partite giocate ad Anfield, primo nella storia...

Coronavirus, paradosso Newcastle: stipendio garantito ai calciatori, dipendenti in disoccupazione

La crisi ai tempi del coronavirus investe, giocoforza, anche le società professionistiche del mondo...

Wolverhampton: nel nome di Espírito Santo

Non ha l'appeal internazionale delle due squadre di Manchester, del Liverpool, dell'Arsenal o del...