Crystal Palace-Tottenham 0-1: basta un rigore di Soldado

PREMIER LEAGUE CRYSTAL PALACE TOTTENHAM – La rete di Roberto Soldado vale tre punti per il Tottenham, che vince a Selhurst Park la gara inaugurale della stagione. Il pubblico di casa festeggia il ritorno in Premier League dopo otto stagioni, gli Spurs invece mettono in mostra i nuovi arrivati Paulinho, Capoue e Chadli, oltre al già citato ex attaccante del Valencia. Al cospetto del Crystal Palace però manca l’uomo più atteso tra i londinesi, Gareth Bale. Il gallese, ufficialmente infortunato, è ormai ad un passo dal Real Madrid (clicca qui per saperne di più). Dopo un quarto d’ora ci prova Dembele che procura un brivido ai Glaziers, gli ospiti però hanno seri problemi ad imbastire manovra fluida anche grazie allo splendido lavoro di Jedinak. Lennon pesca Sigurdsson, Speroni salva il risultato. Ancora una parata poco dopo su Soldado, appostato sul primo palo.

Tottenham migliore nella ripresa, anche se il gioco non è certo scintillante. Passano cinque minuti e Moxey tocca con la mano il traversone di Lennon, Clattenburg decreta il rigore. Soldado spiazza il portiere e realizza il vantaggio (clicca qui per gli highlights). Holloway cerca di tornare in corsa e rivoluziona l’attacco, dentro anche l’ex Arsenal Chamakh, ma non viene ripagato. Gli Spurs potrebbero raddoppiare ma Sigurdsson, non in giornata, spreca. Lloris blinda il risultato intervenendo sul nonnetto Kevin Philips, 40 anni compiuti lo scorso luglio che ne fanno il giocatore di movimento più anziano della Premier League. Il Tottenham vince di misura, tre punti sono sempre tre punti, ma questo esordio non ha certamente fatto vedere una squadra brillante. Troppe distrazioni dal mercato, Villas-Boas dovrà lavorare duro per compattare il gruppo.

About Paolo Bardelli 2030 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.