HomeRubrichePensieri e paroleYou'll never walk alone Rooie

You’ll never walk alone Rooie

Published on

Certe volte ci ricordiamo perchè il calcio è lo sport più bello del mondo, certe volte ci ricordiamo perchè per questo sport piangiamo, gioiamo, o ci arrabbiamo. Certe volte questo avviene per cose che non accadono sul rettangolo di gioco, e questo è ciò che lo rende ancora più speciale.

Questo è quello che è accaduto al De Kuip di Rotterdam“La Vasca”. Non è un documento per cui servono molti commenti, per cui ci limiteremo a spiegare.

Rooie Marck, un uomo di 54 anni  malato di cancro in fase terminale, aveva espresso il desiderio di poter vedere la sua squadra per l’ultima volta. La società ha deciso di fargli un regalo aprendo le porte dello stadio per il primo allenamento stagionale , e l’intera curva gli ha dedicato uno striscione, intonando per lui il coro “You’ll Never Walk Alone”. Rooie, visibilmente commosso, si è alzato dalla sua barella, ed è andato verso la curva a salutare i tifosi.

E’ morto tre giorni dopo.

Al minuto 3, 50 il momento del tributo a Rooie.

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=yksyY5Ij_Q4[/youtube]

Latest articles

La situazione nei principali campionati europei

Ormai da più di un mese è terminato il campionato del mondo e tutti...

Statistiche e gare del Mondiale in Qatar 2022

Il Mondiale in Qatar 2022 rappresenta qualcosa di nuovo, da un punto di vista...

Unai Emery lascia il timone del Sottomarino Giallo e soccorre l’Aston Villa

La notizia che non t’aspetti, di quelle che smuovono la cronaca sportiva e non...

Real Madrid 3 Barcellona 1, le pagelle: I blancos di Ancelotti affondano i blaugrana

Andiamo a vedere le pagelle di questo primo Clasico stagionale che consegna la testa...

Il Benfica trionfa sul Boavista 3-0

Sabato 27 agosto il Boavista ospita al Bessa il Benfica per la 4° giornata...

Work in progress per il mercato dei calciatori in Europa

C’è fermento nel calciomercato europeo. Molti colpi sono già stati messi a segno dai...

Viaggio al Estadio de la Céramica di Villareal

Il clima a Valencia è ideale: soleggiato e leggermente ventilato. Abbiamo appuntamento con Besmir...

Al Real Madrid la Supercoppa di Spagna. E Carletto Ancelotti fa 21.

Pur essendo giunto secondo nel campionato di Primera Division 2020/2021, il Real Madrid si...

More like this

Barça-PSG: il discorso (immaginario) di Unai Emery

Tutti abbiamo presente il discorso di Al Pacino in "Ogni Maledetta Domenica", Claudio Pietro...

Back to the Primitive: la crisi sportiva e istituzionale del Brasile

La nazionale del Brasile vista in questo Centenario della Copa America, senza ombra di...

Opposizione madridista

Non tutto quel ch’è oro brilla, | Né gli erranti sono perduti; | Il...