HomeCoppeAtletico Mineiro-Olimpia 2-0 (4-3 dcr): i brasiliani riescono a rimontare, Ronaldinho vince...

Atletico Mineiro-Olimpia 2-0 (4-3 dcr): i brasiliani riescono a rimontare, Ronaldinho vince la Libertadores

Published on

ATLETICO MINEIRO OLIMPIA. 58mila spettatori e un ambiente da brividi: l’Atletico Mineiro è riuscito nell’impresa di rimontare lo 0-2 subito ad Asuncion, contro l’Olimpia, nella finale d’andata e a vincere, ai calci di rigore, la prima Coppa Libertadores della propria storia (guarda qui gli highlights). Ancora una volta è protagonista il portiere Victor, così come Ronaldinho, Jo e Bernard non hanno deluso le aspettative riuscendo a ribaltare una situazione che, dopo la trasferta in Paraguay, sembrava compromessa.

I primi minuti sembrano il preludio a un assedio dei brasiliani: Tardelli e Jo sprecano due buone occasioni, il pubblico – se possibile – entra definitivamente in partita. Al quarto d’ora, però, gli ospiti sfiorano il vantaggio: Silva, autore del bellissimo 1-0 dell’andata, impegna Victor in una parata d’istinto, coi piedi, che salva l’Atletico. Il CAM si spaventa, la manovra diventa improvvisamente più lenta e prevedibile. Qualche spunto di Ronaldinho, sì, la voglia di Tardelli, ok, ma l’Olimpia fino al 45′ non corre particolari pericoli.
A inizio secondo tempo, dopo nemmeno 50 secondi di gioco, il gol che riapre i giochi: cross di Rosinei, clamoroso liscio di Pittoni, girata di prima vincente di Jo che sigla il settimo gol nella Libertadores e manda in visibilio lo stadio.

Gli uomini di Cuca spingono sull’acceleratore, vogliono subito il raddoppio e, in effetti, sono subito Tardelli e ancora Jo ad andare vicinissimi alla segnatura. Dopo la sfuriata, l’Atletico rifiata: l‘Olimpia comincia nuovamente a uscire in contropiede, i minuti passato e i paraguaiani sono sempre più a loro agio in campo. A otto minuti dal termine, Martin Silva ha l’opportunità di chiudere la contesa: in contropiede supera Victor in uscita disperata, con la porta semivuota cerca di aggiustarsi il pallone sul destro ma scivola clamorosamente. Il finale è infuocato: prima viene espulso Manzur, difensore dell’Olimpia, per doppia ammonizione, poi c’è una serie di mischie mozzafiato nell’area ospite.

In una di queste, spunta la testa di Leonardo Silva che insacca e manda la finale ai supplementari.
L’Olimpia, stanco e con l’uomo in meno, rischia più volte il k.o.: Rever colpisce l’incrocio dei pali, l’Atletico spinge fino al 120′ trascinato da un Ronaldinho in palla. I rigori sono una liberazione per i paraguaiani, condannati però dagli errori di Miranda e Gimenez. E Ronaldinho, col suo Atletico Mineiro, può festeggiare: diventa l’ottavo giocatore nella storia a riuscire nella doppietta Champions-Libertadores. Appuntamento in Marocco, a dicembre, col Mondiale per Club.

Latest articles

In Bundesliga ora è Kolo Muani mania, il francese sempre più decisivo

Sabato scorso, contro l'Hertha Berlino, è arrivata anche la prima doppietta in Bundesliga: a...

La situazione nei principali campionati europei

Ormai da più di un mese è terminato il campionato del mondo e tutti...

Statistiche e gare del Mondiale in Qatar 2022

Il Mondiale in Qatar 2022 rappresenta qualcosa di nuovo, da un punto di vista...

Unai Emery lascia il timone del Sottomarino Giallo e soccorre l’Aston Villa

La notizia che non t’aspetti, di quelle che smuovono la cronaca sportiva e non...

Real Madrid 3 Barcellona 1, le pagelle: I blancos di Ancelotti affondano i blaugrana

Andiamo a vedere le pagelle di questo primo Clasico stagionale che consegna la testa...

Il Benfica trionfa sul Boavista 3-0

Sabato 27 agosto il Boavista ospita al Bessa il Benfica per la 4° giornata...

Work in progress per il mercato dei calciatori in Europa

C’è fermento nel calciomercato europeo. Molti colpi sono già stati messi a segno dai...

Viaggio al Estadio de la Céramica di Villareal

Il clima a Valencia è ideale: soleggiato e leggermente ventilato. Abbiamo appuntamento con Besmir...

More like this

Finale Champions. E se fosse tutta inglese?

Il primo round delle semifinali Champions sembra sia stato favorevole alle inglesi. I blues...

E le stelle (italiane) stanno a guardare

Ancora un flop delle italiane nell’Europa del football. La pattuglia nostrana viene ancora una...

Champions League, gruppo E: Giroud e Munir regalano gli ottavi a Chelsea e Siviglia

C'erano pochi dubbi sul fatto che Chelsea e Siviglia avrebbero passato la fase a...