Calciomercato Psg, parla Ibrahimovic: “Non ho motivi per andare via; Cavani il benvenuto”

CALCIOMERCATO PSG IBRAHIMOVIC. Conferenza stampa attesissima quella di Zlatan Ibrahimovic a Stoccolma, alla vigilia della mini-tournée che il suo Psg affronterà in Svezia. Come al solito, Ibra è apparso sincero nelle sue dichiarazioni, pur non regalando nessun titolo ad effetto né tantomeno rivelando clamorose scelte per il futuro: “Se sono sicuro al 100% di restare? Ho un contratto di altri due anni col Psg, sono un giocatore del Psg ma devo incontrare il presidente Al Khelaifi, sono un professionista e devo farlo. Non ho nessun motivo per andarmene, sono un calciatore del Psg e non penso di cambiare club quest’estate. Devo solo discutere di alcuni dettagli, dai più piccoli ai più grandi, con il presidente; in effetti, non ci sono nemmeno poi così tante cose da dire. Saranno comunque cose che resteranno tra di noi. I rumors sulla mia partenza? Tutti gli anni è così, vengo accostato a squadre di mezza Europa. Ci sono abituato, i giornali devono vendere. Blanc? Ho parlato con lui un paio di volte quando era al Bordeaux; lì ha vinto, sono certo che lo farà anche con noi. Giocare assieme a Cavani? Resta tutto da scoprire. Non ho mai giocato con lui, ma bisogna adattarsi, come tutti i giocatori. Non conosce ancora il club, i suoi compagni, la città, i tifosi…E’ un buonissimo rinforzo, è il benvenuto. Il Monaco? Ovvio che è una delle antagoniste principali; hanno comprato grandi giocatori e c’è un bel progetto. Ma il Psg ha un paio d’anni di vantaggio. Chi il più forte tra me e Falcao? Lascio che giudichino gli altri…”

About Alfonso Alfano 1754 Articoli
Sono Alfonso Alfano, 32 anni, della provincia di Salerno ma da anni vivo in Spagna, a Madrid. Appassionato di sport (calcio, tennis, basket e motori in particolare), di tecnologia, divoratore di libri, adoro scrivere e cimentarmi in nuove avventure. Conto su svariate e importanti esperienze sul Web.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.