Gold Cup, Usa-Belize nel mirino della Concacaf per corruzione

GOLD CUP CORRUZIONE – Ombre sulla Concacaf Gold Cup attualmente in svolgimento negli Stati Uniti, nel mirino proprio la partita che il 9 luglio ha visto i padroni di casa affrontare il Belize. Due giocatori ospiti, Woodrow West e Ian Gaynair sarebbero stati avvicinati due giorni prima della gara e hanno denunciato il fattaccio. La gara, senza storia, è terminata 6-1 per la squadra a stelle e strisce ma la Concacaf ha comunque avviato un’indagine per far chiarezza sul presunto caso di corruzione.

About Paolo Bardelli 2030 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.