Calciomercato Liga, 5 giugno: Ronaldo verso il rinnovo col Madrid. Martino rifiuta la panchina della Real Sociedad

CALCIOMERCATO LIGA RONALDO REAL MADRID. In serata, dopo tante chiacchiere su una presunta offerta del Manchester United di 75 milioni di euro, Cadena Ser lancia l’esclusiva: Cristiano Ronaldo è a un passo dal rinnovo col Real Madrid. Le cifre sono ancora sconosciute, ma trapela la durata dell’accordo: il nuovo contratto dovrebbe scadere nel 2018, un prolungamento quindi di tre anni. Da Madrid, però, dovrebbero partire, oltre a Pepe e a Higuain, anche Callejon, Albiol e Coentrao, tutti desiderosi di cambiare aria dopo un anno con più ombre che luci. Sull’altra sponda del Manzanarre, vicinissimi altri due colpi: dopo Baptistao, l’Atletico ha trovato l’accordo economico con Diego e Toulalan. Restano piccole differenze sulle valutazioni dei cartellini con Wolfsburg e Malaga, ma gli affari si faranno entrambi. 
A Barcellona, intanto, è tempo di pensare alla difesa. Due i nomi nuovi accostati ai blaugrana: Mathieu del Valencia e Mangala, giovane francese ex Standard Liegi. Intanto si allontana ter Stegen: da Monchengladbach fanno sapere che non c’è nessuna offerta per il giovane portiere e che pertanto sarà il numero uno del Borussia anche nella prossima stagione.
Mentre mezza Spagna già opera sul mercato, la Real Sociedad è ancora alla ricerca di un nuovo allenatore dopo l’addio di Montanier: i baschi oggi hanno incassato il rifiuto di Gerardo Martino, tecnico del Newell’s Old Boys, e restano quindi con la panchina vuota. Non ha questo tipo di problema il Celta Vigo che oggi ha ufficializzato il rinnovo di Abel Resino per un’altra stagione.
Due operazioni ufficiali oggi: il Levante, che già ieri aveva annunciato l’ingaggio di Ivanschitz, ha messo sotto contratto Xumetra, in scadenza di contratto con l’Elche. Proprio gli andalusi, neopromossi, sono sulle tracce di Riki, in uscita dal Deportivo e richiesto anche dall’Espanyol. Il Valencia, intanto, ha ceduto Tino Costa al Cska Mosca. Il Siviglia, nel caso in cui dovesse partire Negredo, starebbe pensando a Helder Postiga, retrocesso col Saragozza, come possibile sostituto.

About Alfonso Alfano 1754 Articoli
Sono Alfonso Alfano, 32 anni, della provincia di Salerno ma da anni vivo in Spagna, a Madrid. Appassionato di sport (calcio, tennis, basket e motori in particolare), di tecnologia, divoratore di libri, adoro scrivere e cimentarmi in nuove avventure. Conto su svariate e importanti esperienze sul Web.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.