Torneo di Tolone, Girone A: Francia travolta dal ciclone Colombia. La Corea stende il Congo

Ieri pomeriggio si è giocato il match sicuramente di maggior spicco del girone A tra Francia e Colombia. Ebbene i padroni di casa nonostante siano riusciti a concludere in vantaggio la prima frazione di gara, in vantaggio grazie al gol di N’tep al 36′, non hanno retto la pressione dei sudamericani nella ripresa. La Colombia trova il pareggio con il gioiellino milanista Vergara, al secondo gol nel torneo, che sugli sviluppi di un calcio di punizione battuto da Palomeque, incorna di testa e mette dentro. Altro giovane che in questo torneo si sta mettendo in mostra è proprio Palomeque, che con un calcio piazzato al 56′ porta in vantaggio i colombiani. Il giocatore completa la sua giornata splendida fornendo l’assist per il definitivo 3 a 1, messo a segno da Renteria. La Corea del Sud centra una vittoria importantissima contro un Congo sfortunato. Gli asiatici passano in vantaggio alla mezz’ora quando Cho Suk Jae approfitta di uno svarione nell’area congolese e butta dentro. Gli africani trovano il pari con un bellissimo gol di Harrison Mansala su calcio di punizione. Il Congo gioca meglio e meriterebbe molto di più di un semplice pareggio ma alla fine trova sola una beffa incredibile nei minuti di recupero, un’ uscita da pazzi del portiere africano fa si che Kang – You Koo possa poggiare di testa in rete dando la vittoria ai suoi.  Giornata di riposo per gli Usa.

Girone A

DR Congo – Corea del Sud 1-2 ( Mansala 38′, Cho Suk Jae 34′, Kang – You Koo 80’+)

Francia – Colombia 1-3 ( N’Tep 36′, Vergara 52′, Palomeque 56′, Renteria 80′ +)

Riposa: USA

Classifiche: Colombia 9, Francia 7, Corea del Sud 4, Usa 3, DR Congo 0

About Nicola Chessa 433 Articoli
Nato a Siniscola, in provincia di Nuoro, in una notte d'ottobre del 1993, sin da quando è un bambino si appassiona al calcio. Raggiunta la maturità in terra sarda, decide di spostarsi a Milano per star vicino al suo grande amore, l'Inter.
Contact: Twitter

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.