Pellegrini: “Prima di Guardiola, fui vicinissimo al Barcellona”

PELLEGRINI BARCELLONA MANCHESTER CITY. Interessanti dichiarazioni di Manuel Pellegrini alla Television Nacional de Chile. Quello che presto diventerà l’ex tecnico del Malaga, pronto a cominciare una nuova avventura in Premier League, sulla panchina del Manchester City, ha rivelato un gustoso retroscena che risale a pochi anni fa: “Sì, fui molto vicino ad allenare il Barcellona, la firma era ad un passo; i blaugrana, poi, hanno scelto Guardiola. Oggi non c’è possibilità che io alleni i catalani e ne sono felice: vuol dire che Vilanova sta bene e che sarà in grado di restare al suo posto per la prossima stagione”. Pellegrini, ovviamente, parla anche dell’imminente accordo col City: “Ho un impegno con il City: ascoltare prima la loro offerta. Vedremo cosa succederà nei prossimi giorni, in ogni modo è un’opzione di assoluto valore, considerato anche che la Premier è tra i 2-3 campionati più importanti al mondo”. Un pensiero anche per Sampaoli, nuovo ct della nazionale cilena: “Ha fatto benissimo con l’Universidad de Chile, spero davvero che riesca a qualificarci per il Mondiale. Gli faccio i miei migliori auguri”.

About Alfonso Alfano 1752 Articoli
Sono Alfonso Alfano, 32 anni, della provincia di Salerno ma da anni vivo in Spagna, a Madrid. Appassionato di sport (calcio, tennis, basket e motori in particolare), di tecnologia, divoratore di libri, adoro scrivere e cimentarmi in nuove avventure. Conto su svariate e importanti esperienze sul Web.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.