Aek Atene: ufficiale il fallimento, ripartirà dalla terza serie

FALLIMENTO AEK ATENE. La notizia era nell’aria da diversi giorni e l’ufficialità è arrivata ieri: l’Aek Atene è fallito. Il glorioso club ellenico, retrocesso quest’anno dalla prima divisione per la prima volta in 89 anni di storia, ha rivelato che il prossimo anno per motivi economici non potrà iscriversi alla seconda divisione e ripartirà quindi dalla terza serie, la Gamma Ethniki, campionato semiprofessionistico. Il  saluto nazista con cui Giorgos Katidis festeggiò il goal nella partita con il Veria, l’invasione di campo la penultima giornata con conseguente sospensione della partita, quindi la retrocessione sul campo, un anno nero per il club della capitale. Nel suo palmares la squadra di Atene può vantare 11 campionati e 14 coppe di Grecia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.