Real Sociedad-Granada 2-2, la Champions sta sfuggendo di mano ai baschi

REAL SOCIEDAD GRANADA. E’ un gol di Recio al 93′ a rovinare i sogni Champions della Real Sociedad e a regalare un ulteriore passettino verso la salvezza al Granada. Una beffa per la squadra “txuri-urtin” in vantaggio già al 9′: punizione dalla destra del Chory Castro, Agirretxe – in evidente fuorigioco – insacca di testa da due passi. Al gol del centravanti basco replica dopo appena sei minuti – costellati dallo show in panchina del furioso Alcaraz – El Arabi: la punta prima fa da sponda per la conclusione di Brahimi, poi – dopo il rimpallo favorevole – non lascia scampo all’incolpevole Bravo. Brutto colpo per i ragazzi di Montanier, incapaci di reagire nell’immediato. Col Granada abile a controllare i ritmi del match e a limitare Carlitos Vela, in giornata no, giunge quasi inaspettato il nuovo vantaggio dei padroni di casa: al 45′ è proprio il messicano a offrire l’assist per Agirretxe, ancora lui, che segna di petto.  La partita finalmente va sui binari preferiti dalla Real: contropiede fulminei, lanciati dall’ispiratissimo Griezmann. Vela e Agirretxe, però, sprecano l’impossibile, brutto presagio per il finale di partita. E, in effetti, gli andalusi salgono esponenzialmente negli ultimi 10 minuti: Nolito, per due volte, sfiora il pari che arriva proprio all’ultimo respiro con Recio.
Un gol che peserà tantissimo nel finale di Liga: a tre giornate dalla fine la Real Sociedad è raggiunta in classifica dal Valencia al quarto posto (ha comunque gli scontri diretti a favore), ma non può di certo contare su un calendario favorevole: trasferta a Siviglia, l’arrivo del Real Madrid all’Anoeta e chiusura al Riazor, contro il Deportivo in piena lotta salvezza.
Il Granada, dal suo canto, aggancia l’Osasuna e guadagna un punto su Saragozza e Deportivo: i galiziani sono al momento terzultimi, distanti 4 punti. La salvezza è dietro l’angolo.

About Alfonso Alfano 1754 Articoli
Sono Alfonso Alfano, 32 anni, della provincia di Salerno ma da anni vivo in Spagna, a Madrid. Appassionato di sport (calcio, tennis, basket e motori in particolare), di tecnologia, divoratore di libri, adoro scrivere e cimentarmi in nuove avventure. Conto su svariate e importanti esperienze sul Web.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.