Ligue 1: il Lille espugna Bastia, il Nancy lascia la zona calda

In attesa di Paris Saint-Germain-Nizza e Saint-Etienne-Ajaccio, il Lille sale al quarto posto vincendo al fotofinish in casa del Bastia. In coda vittoria pesantissima del Nancy che lascia la zona retrocessione dopo 7 mesi, a scapito del Scohaux. Il Valenciennes ipoteca la salvezza, mentre il Lorient sale al settimo posto.

 

BASTIA – LILLE

 

Vittoria fondamentale del Lille in chiave europea. I Dogues hanno espugnato il difficile terreno del Bastia, capovolgendo una partita che sembrava ormai persa. Primo tempo equilibrato con un’occasionissima per il Lille, firmata Payet, ma all’inizio della ripresa arrivava il vantaggio corso con Khazri. Il Lille provava a recuperare lo svantaggio, tuttavia sembrava incapace di battere Landreau. Solamente all’85’ un gran tiro dalla distanza di Digne sorprendeva Landreau e riportava in parità il risultato. Non era però finita qui, infatti al 92′ Basa realizzava la rete del sorpasso cogliendo impreparata tutta la difesa su un assist di Pedretti.

 

 

TOULOUSE – LORIENT

 

L’incontro tra due squadre senza pià particolari obeittivi in questo campionao finisce con il successo della compagine pià forte, il Lorient che conquista i tre punti con un goal nel finale. Prima parte di marca locale, benchè al 40′ fosse Corgnet a sfiorare il vantaggio con un tiro che sfiorava la traversa. Nella ripresa partiva ancora meglio il Toulouse con Ben Yedder che poneva diversi problemi alla difesa ospite, quindi al 68′ Audard doveva superarsi per deviare in angolo una conclusione di Regattin. La rete che decideva la gara giungeva al 77′, quando Aliadière approfittava di un errore del portiere avversario e sbloccava un risultato che non cambiava più fino al triplice fischio finale.

 

SOCHAUX – BORDEAUX

 

Occasione sprecata per il Sochaux che si fa recuperare due volte dal Bordeaux e si ritrova in zona retrocessione dopo la contemporanea vittoria del Nancy. Meglio i girondini nella prima mezz’ora, ma a passare in vantaggio erano i locali con un rigore di Boudebouz. Il provvisorio pareggio degli ospiti giungeva al 51′ con un tiro di Mariano che si infilava sotto l’incrocio, legittimando la pressione dell’undici di Gillot. Al 65′, Bakambu realizzava la rete del 2-1, tuttavia il nuovo vantaggio non durava neppure un quarto d’ora e al 78′ un colpo di testa di Diabaté fissava il risultato sul definitivo 2-2.

 

 

REIMS – VALENCIENNES

 

E’ il Valenciennes a raggiungere la fatidica quota 40, al termine di una sfida che opponeva due squadre appaiate a 37 punti. Nella prima frazione, gli ospiti rischiavano per ben due volte l’autorete e nel finale di tempo venivano graziati da un errore sottoporta di Fauvergue. Nella ripresa, invece, dopo soli dodici minuti il Valenciennes si portava in vantaggio con Pujol, servito da Danic. Nel finale, brividi per un intervento falloso su Diego in area di rigore, tuttavia l’arbitro lasciava correre ed il Valenciennes poteva considerarsi virtualmente salvo.

 

 

NANCY – EVIAN

 

Eliminato in Coppa di Francia dal Troyes, il Nancy si riscatta in campionato sconfiggendo l’Evian, approdato invece alle semifinali di Coppa. Successo vitale per i padroni di casa che abbandona per la prima volta dal 22 settembre la zona retrocessione, conquistando il sedicesimo punto nelle ultime sette uscite. Botta e risposta nel primo tempo, al 20′ Alo’o Efoulou realizzava l’1-0, tredici minuti più tardi, Khlifa, lanciato sul filo del fuorigioco, ristabiliva la parità. L’equilbrio durava fino al 65′ quando Moukandjo riportava in vantaggio il Nancy e a dieci minuti dal termine era ancora il camerunense a superare Laquait per il definitivo 3-1

About Mattia Rossi 767 Articoli
Ligure, classe 1985, da diverso tempo seguo il calcio francese. Per questioni geografiche e culturali, non potevo far altro che appassionami all'AS Monaco, benchè mi piaccia seguire anche le altre competizioni nazionali (sia professionistiche che amatoriali), in particolar modo la magica Coppa di Francia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.