Ecco i campioni della Dominica

Per l’Italia è un ‘paradiso fiscale, ma la Dominìca è un’isola caraibica nota principalmente per le sue bellezze naturalistiche, come il Parco nazionale Morne Trois Pitons, Patrimonio dell’umanità dell’Unesco dal 1997, e per la coltivazione delle banane.

Da non confondere con la Repubblica Dominicana, questa ex colonia britannica scoperta da Colombo di domenica (donde il nome) ha un proprio campionato nazionale di calcio, la Premier league, che ha dato il suo verdetto ufficiale in questi giorni. A prevalere, tra le nove squadre partecipanti che si sono incontrate in partite di andata e ritorno, è stata la Bath Estate, realtà della periferia della capitale Roseau, sponsorizzata dalla Bank of Nova Scotia.

37 punti, frutto di 12 vittorie, 1 pareggio e 3 sconfitte, 46 i gol fatti e 14 quelli subìti: questi i risultati della cavalcata vittoriosa che comprende anche un roboante 14-1, rifilato al Sam Martin Point Michel (qua il video relativo: www.youtube.com/watch?v=WyV2qWkjU9Q).

I blues, allenati dal 29enne Michael Joseph, giocano con un 3-5-2 che ha mandato in rete 15 volte l’attaccante 24enne Hugo Riley (capocannoniere del torneo), mentre sono state otto le realizzazioni del compagno di reparto, il 28enne capitano nonchè bomber della nazionale di Dominica Kurlson Benjamin. Oltre al veterano Colin Bernard e all’altro nazionale Mitchell Joseph, una nota per due giovanotti di belle speranze, il 17enne centrocampista Anfernee Frederick e il portiere di 18 anni Elijah Toulon.

4 Commenti su Ecco i campioni della Dominica

  1. Thank you subscriber to our website, we appreciate your comments and look forward to you sharing the information with your several friends.Keep the good work.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.