Liga, Atletico bloccato a Malaga; pari show tra Real Sociedad e Betis. VIDEO

MALAGA-ATLETICO MADRID 0-0

Le due migliori difese della Liga prevalgono nettamente sugli attacchi. Malaga e Atletico Madrid danno vita a uno scialbo 0-0, senza nessuna grandissima occasione da gol nonostante in campo ci siano alcuni tra i migliori talenti della Liga. Sarà il momento no che attraversano i padroni di casa, che restano comunque quarti con una lunghezza di vantaggio sul Valencia, o anche la fatica del duro incontro di Coppa del Re che mercoledì ha dovuto sostenere l’Atletico di Simeone a Siviglia; fatto sta che Willy Caballero e Courtois non hanno corso particolari pericoli. Per l’Atletico “mini-occasione” sciupata: il Barcellona resta lontano 11 punti, con una vittoria alla Rosaleda il sogno rimonta avrebbe avuto ragione di esistere ancora. Male Isco e Joaquin da una parte, Falcao e l’attesissimo Diego Costa dall’altra. Pareggio giustissimo anche secondo Pellegrini e Simeone che, a fine gara, non hanno avuto motivi per recriminare.

Málaga 0 Atletico Madrid 0 von jordixana

REAL SOCIEDAD-BETIS 3-3 (30′ Jorge Molina 0-1, 49′ Pabon 0-2, 51′ Vela 1-2, 56′ Inigo Martinez 2-2, 62′ Xabi Prieto (rig) 3-2, 66′ Pabon 3-3)

“Il Betis è stato il miglior rivale che abbiamo affrontato quest’anno”, “Avremmo meritato di vincere entrambe”; parole di Philippe Montanier e Pepe Mel, allenatori di Real Sociedad e Betis, le due più belle sorprese di questa Liga che legittimano le ambizioni europee con un match d’altri tempi terminato con un pirotecnico 3-3. Dopo il buon inizio dei baschi, il Betis colpisce in contropiede al 30′: assist stupendo di Campbell per Jorge Molina che insacca solo davanti a Bravo. Ad inizio ripresa un errore di Mikel provocava lo 0-2 firmato da Pabon, ma la Real Sociedad in una rimonta stile Barcellona, riesce a ribaltare il punteggio in 10 minuti: Vela, migliore in campo assieme a Pabon, Inigo Martinez e il rigore di Xabi Prieto portano in vantaggio i ragazzi di Montanier. Ancora Pabon, che partita dell’ex Parma, sigilla il punteggio sul 3-3 al 66′ con un bellissimo diagonale. Nel finale entrambe provano a vincere quello che forse è stata la partita più divertente di quest’inizio 2013, ma sarebbe stato ingiusto per chi avrebbe perso.

Real Sociedad 3 Betis 3 von jordixana

About Alfonso Alfano 1751 Articoli
Sono Alfonso Alfano, 32 anni, della provincia di Salerno ma da anni vivo in Spagna, a Madrid. Appassionato di sport (calcio, tennis, basket e motori in particolare), di tecnologia, divoratore di libri, adoro scrivere e cimentarmi in nuove avventure. Conto su svariate e importanti esperienze sul Web.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.