Sao Paulo-Tigre, ecco i video dello scandalo

Incredibile epilogo della finale di Copa Sudamericana tra Sao Paulo e Tigre. L’incontro di ritorno, in Argentina era finita 0-0, si è chiuso con 45 minuti di anticipo – e col risultato di 2-0 a favore dei padroni di casa (Lucas gran protagonista) – per il rifiuto del Tigre di scendere nuovamente in campo. Le cause, a detta di giocatori e staff, sono il pestaggio e le minacce con pistole ricevuti al rientro negli spogliatoi (già in campo c’erano stati vari accenni di rissa, l’atmosfera era tesissima) dal personale di sicurezza a cui non ha posto rimedio nemmeno la Polizia. Anzi, le forze dell’ordine avrebbero completato l’opera, aggredendo con manganellate la squadra ospite. Il Sao Paulo, dopo 30 minuti di attesa, ha potuto festeggiare la conquista della Coppa, ma i dirigenti argentini hanno già annunciato ricorso, oltre alla richiesta di una posizione ufficiale dell’Afa, la federazione albiceleste. Di seguito i video più significativi – agghiaccianti i volti tumefatti dei componenti dello staff argentino – di quanto accaduto questa notte in Brasile.

About Alfonso Alfano 1751 Articoli
Sono Alfonso Alfano, 32 anni, della provincia di Salerno ma da anni vivo in Spagna, a Madrid. Appassionato di sport (calcio, tennis, basket e motori in particolare), di tecnologia, divoratore di libri, adoro scrivere e cimentarmi in nuove avventure. Conto su svariate e importanti esperienze sul Web.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.