Rassegna Stampa – Frankfurter Rundschau: guardalinee picchiato a morte, Olanda sconvolta

Il Frankfurter Rundschau dà spazio allo sport in prima pagina, purtroppo non si tratta di calcio giocato ma di un tragico episodio avvenuto in Olanda. Domenica scorsa ad Almere, cittadina vicina alla capitale Amsterdam, una partita tra ragazzi di 15 e 16 anni è terminata con morte del guardalinee Richard Nieuwenhuizen, massacrato a calci e pugni dai giovani calciatori. La vittima, dirigente del club Buitenboys, è stato trasportato d’urgenza all’ospedale, ma i gravi danni cerebrali riportati ne hanno causato la morte dopo poche ore. A rendere ancora più drammatico l’accaduto c’è la presenza del figlio di Nieuwenhuizen, giocatore di una delle due squadre, che ha assistito alla scena. Subito arrestati tre ragazzi, non se ne escludono altri.

About Paolo Bardelli 2028 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.