Besiktas, Quaresma arrestato per aver aggredito poliziotto

Il nome di Ricardo Quaresma sarà sicuramente familiari ai tifosi dell’Inter, club nel quale ha militato dal 2008 al 2010 per espressa volontà di José Mourinho, il pubblico italiano ne hai poi un po’ perso le tracce con il trasferimento al Besiktas dove sembrava aver ritrovato lo slancio dei tempi migliori. Il portoghese, in rotta con la società, nell’ultimo periodo non se l’è passata bene ma ora potrebbe andare ancora peggio. Molto peggio. L’ex Porto è stato arrestato a Lisbona.

Qual è il motivo? Ricky avrebbe aggredito un agente di polizia dinanzi ad un tribunale. Il giocatore si trovava  nei pressi dell’edificio poiché convocato a deporre in un processo per furto, come parte lesa. Lo scatto d’ira di Quaresma è dovuto alla notizia del furto dell’orologio della madre, l’ex nerazzurro si è lanciato all’inseguimento della donna ma è stato fermato da un poliziotto che volevo tranquillizzarlo. Non ci è riuscito. Quaresma non ci ha visto più ed ha aggredito l’agente verbalmente e fisicamente, tanto da essere arrestato.

About Paolo Bardelli 2028 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.