Jupiler Pro League: Il Genk vince il big match, in coda perdono tutte tranne Waasland-Beveren

 

Dopo la scoppiettante vittoria dell’Anderlecht delle 18.00, la Jupiler Pro League continua nella serata a dare spettacolo. Nel match più atteso tra Gent e Genk finisce con una vittoria 2-1 per il Genk in un match apertissimo che viene deciso dai gol di Barda e Plet nel finale, gol della bandiera di Soumaho. Nelle altre partite importante vittoria per il Waasland-Beveren in zona salvezza, che batte per 1-2 il Beerschot con i gol di Cavens e Lepoint che aveva raddoppiato dopo il pareggio di Veselinovic. Nelle altre partite poche sorprese, ma gran spettacolo in campo come il pirotecnico 3-2 tra Mons e Cercle Brugge, la goleada del Kortrijk sul Lierse per 4-1 complice anche l’espulsione di Ayew a inizio ripresa ed a chiudere tutto la vittoria del Lokeren in casa dello Charleroi per 2-0.

Risultati

Mechelen 1 – 4 Anderlecht  (81° Pedersen – 37° Kouyatè, 45° De Sutter, 53° De Sutter, 93° De Sutter)

Mons 3 – 2 Cercle Brugge (21° Perbet, 56° Van Imschoot, 71° Lepicier –  8° Bakenga, 65° Bakenga)

KV Courtrai 4 – 1 Lierse (27° Dejaeghere, 42° rig. Zukanovic, 68° Chavarria, 77° Capon – 87° Elgabas)

Gent 1-2 Genk (86° Soumahoro – 18° Barda, 71° Plet)

Charleroi 0-2 Lokeren (32° Patosi, 83° Maric)

Beerschot 1 – 2 Waasland-Beveren (72° Veselinovic – 5° Cavens, 79° Lepoint)

Partite della domenica

20.00 St. Liege – Leuven
18:00 Club Brugge – Zulte Waregem

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.