Chelsea, Oscar va veloce: “Non credevo di adattarmi così velocemente”

Gli appassionati di calcio sudamericano conoscono Oscar dos Santos Emboaba Junior già da qualche anno grazie alle belle cose fatte intravedere al San Paolo e poi confermate con gli 11 centri con la maglia dell’Internacional. Dopo il trasferimento al Chelsea e la doppietta da cineteca alla Juventus all’esordio in Champions anche il grande pubblico può godere delle giocate di Oscar (molto più comodo chiamarlo così).

Attualmente in ritiro con la nazionale brasiliana, il centrocampista ha fatto un bilancio dei suoi primi mesi in Europa. Bilancio, chiaramente, positivo: “Sono felice dei miei progressi, non mi aspettavo di adattarmi così rapidamente al calcio e alla vita inglese. Al Chelsea però ci sono grandi giocatori che mi hanno aiutato molto a inserirmi e che continuano a insegnarmi tante cose per comprendere meglio la mia nuova realtà”.

Come direbbe Ligabue, il meglio deve ancora venire: “Spero che tutto possa proseguire per il meglio, ma so che questo dipende sopratutto da me”. A Oscar non è servito molto tempo per presentarsi all’Europa che conta, voi invece prendetevi un paio di minuti e imparate a conoscerlo meglio con questo video.

About Paolo Bardelli 2030 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.