Aston Villa-Chelsea 1-0: una magia di Delph affonda la corazzata di Mou

PREMIER LEAGUE – Dopo 14 partite senza sconfitte il Chelsea cade inaspettatamente al Villa Park contro un ottimo Aston Villa, basta una magia di tacco di Delph a fermare la corsa degli uomini di Mourinho, che chiudono il match in 9 uomini per le espulsioni di Willian e Ramires.

Partono alla grande i padroni di casa, squillo di Benteke che mette paura a Cech con un colpo di testa vicino al bersaglio: il primo ruggito del Chelsea arriva dai piedi di Willian dopo 11′, destro potente che si infrange sull’esterno della rete: poche le emozioni, tanto l’agonismo. Per trovare un’altra occasione da gol bisogna aspettare il 39′, quando ancora Benteke non trova l’angolino in girata. Nel finale di tempo i Blues alzano la pressione, che culmina con un gol annullato a Matic per evidente controllo con il braccio su angolo di Hazard.

Il canovaccio della partita non cambia nella ripresa: padroni di casa schiacciati nella loro metà campo ,che però non rinunciano a farsi pericolosi con sporadiche azioni di contropiede. Mourinho cerca di scardinare le serrature della difesa avversaria pescando dalla panchina, dentro Ba e Schurrle per Torres e Oscar, ma i suoi piani sono rovinati al 69′, quando Willian si fa cacciare dall’arbitro Foy per doppio giallo. Hazard e Schurrle non pungono, i padroni di casa prendono così coraggio ed iniziano ad osare contro i giganti in maglia blu: all’82’ ennesima ripartenza ispirata da Delph, chiude un triangolo lungo con Albrighton e con un tacco di tacco forse casuale ma tanto bello quanto prezioso infila Cech. E’ il gol partita, i Blues non hanno le forze per reagire, nel recupero vicino al 2-0 nuovamente il protagonista di giornata Delph, destro deviato sulla traversa alla disperata da Cahill, ma la sostanza non cambia. Saltano i nervi nel finale, espulsi Ramires per fallo inutile su Bacuna e Mourinho per proteste.

Epilogo inglorioso di una serie di partite senza sconfitte che ha dato un margine ora non più così ampio vista la vittoria di oggi del Manchester City ad Hull. Considerando che i Citizens hanno due partite in meno, la Premier è ufficialmente riaperta.

 

Aston Villa (4-3-3): Guzan; Bacuna, Vlaar, Baker, Bennett (78′ Clark); El Ahmadi, Westwood, Delph; Weimann, Benteke, Agbonlahor (75′ Albrighton)

Chelsea (4-2-3-1): Cech; Ivanovic, Cahill, Terry, Azpillicueta; Ramires, Matic; Willian, Oscar (67′ Schurrle), Hazard; Torres (67′ Ba)

Arbitro: Mick Foy

Marcatori: 82′ Delph

COPY CODE SNIPPET
About Andrea Gatti 567 Articoli
24 anni, appassionato di sport a tutto tondo (football americano, basket, golf e ovviamente calcio), letteratura, film e auto. Dopo aver conseguito la maturità linguistica, lavoro attualmente per una multinazionale metalmeccanica, mi occupo di calcio estero per passione ed amore per il rettangolo verde.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.