Europei U21: la Germania affronta la Danimarca

germania under 21

Domenica 15 giugno sono iniziati i campionati europei under 21 di calcio, uno dei tornei più prestigiosi a livello di nazionali giovanili in cui sono soliti mettersi in luce i campioni del domani.  Nel torneo organizzato da Italia e San Marino si sfidano le 12 rappresentative nazionali più forti d’Europa suddivise in 3 gironi da 4 squadre. Passano direttamente in semifinale le prime classificate di ogni gruppo più la migliore terza. Questa edizione dell’europeo under 21 sarà l’ultima a 12 squadre, dal prossimo torneo infatti, il numero dei partecipanti sarà ampliato a 16.

In questo approfondimento ci occuperemo del Gruppo B, in cui sono state sorteggiate Germania, Danimarca, Serbia e Austria. La favorita per il passaggio del turno è inevitabilmente la selezione tedesca, nazionale sicuramente più ricca di talento a livello individuale.  Subito dopo i teutonici si collocano Danimarca e Serbia.

Il punto di forza della Germania, allenata dal commissario tecnico Stefan Kuntz è rappresentato dal fatto di essere una nazionale con grande qualità in tutti i reparti del campo. In difesa, ad esempio, sono stati convocati elementi già selezionati da Joachim Löw con la nazionale maggiore come Henrichs, Tah, e Kostermann, che si affiancano a giocatori di grande propsettiva come Mittelstadt e Udoukhai. In mezzo al campo, invece,  sono da tenere d’occhio i vari Maier, Dahoud, Eggestein e Serdar. Le stelle dell’attacco sono il gioiello del Friburgo Waldschmidt, oltre al funambolico Eggestain e al velocissimo Nmecha.

La Danimarca di Niels Frederiksen non può contare sullo stesso tasso tecnico dei tedeschi ma dovrà puntare sul collettivo e sull’organizzazione di gioco. Nonostante tutto anche tra i danesi ci sono alcuni giocatori da seguire con attenzione come l’empolese Rasmussen – osservato da diverse squadre di media fascia in Serie A – o il terzino destro dell’Ajax Rasmus Nissen. In mezzo al campo va tenuto d’occhio Mathias Jensen del Celta Vigo, mentre in attacco la stella è Marcus Ingvartsen, bomber del Genk.

Germania-Danimarca, le quote per il match del Gruppo B

Germania-Danimarca, in programma alle 21:00 del 17 giugno alla Dacia Arena di Udine sarà la partita inaugurale del Gruppo B. Consultando le quote dell’incontro (utili nel caso voleste sfruttare il bonus scommesse Eurobet) stilate dai bookmakers ci si può rendere subito conto di come la preferenza per la vittoria sia marcatamente a favore della nazionale tedesca, offerta a 1,60 volte la posta iniziale. Ben più alta la quota del 2 della Danimarca, pagato a 5,20.

Il pareggio, invece, è bancato 3,95. Tra le doppie chance, la più conveniente in ottica scommesse è l’X2 della Danimarca, pagato a 2,25. I quotisti si aspettano una gara con parecchi goal: l’over 2,5 è quotato a 1,65 contro il 2,10 dell’under 2,5. Buone anche le possibilità che entrambe le squadre segnino con il goal-goal offerto 1,68 rispetto al 2,05 del no-goal.

COPY CODE SNIPPET
About Alfonso Alfano 1745 Articoli
Sono Alfonso Alfano, 32 anni, della provincia di Salerno ma da anni vivo in Spagna, a Madrid. Appassionato di sport (calcio, tennis, basket e motori in particolare), di tecnologia, divoratore di libri, adoro scrivere e cimentarmi in nuove avventure. Conto su svariate e importanti esperienze sul Web.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.