Bundesliga, continua la super-rimonta dello Schalke; Hertha al terzo posto

choupo moting schalke

Come sempre, due i posticipi che hanno chiuso la giornata in Bundesliga. La domenica di calcio tedesco si è aperta con la vittoria in rimonta dello Schalke 04, in casa contro il Darmstadt: per i “knappen” è la terza vittoria di fila, il settimo risultato utile consecutivo, striscia che arriva dopo lo scioccante avvio di campionato con cinque sconfitte su cinque. Gli uomini di Weinzierl risalgono quindi la classifica e agguantano l’ottavo posto: c’è ancora qualcosina da recuperare per le posizioni europee, ma il più è già stato fatto.

Darmstadt, comunque, che parte bene alla Veltins-Arena: al 6′ gli ospiti chiudono un contropiede letale rifinito da Sirigu e concretizzato da Heller, bravo a dribblare Fahrmann e a infilare nella porta sguarnita. Lo Schalke fatica a ingranare ma prima dell’intervallo raggiungono il pari e sfiorano il vantaggio: Choupo-Moting prima serve l’assist dell’1-1 a Kolasinac (colpo di testa ravvicinato su perfetto cross dalla sinistra) poi fallisce un calcio di rigore conquistato da Goretzka, dopo che lo stesso centrocampista aveva colpito la traversa. Poco male, la talentuosa punta classe ’89 porta in vantaggio i suoi all’ora di gioco, con una zampata di prima sul cross dello scatenato Meyer, a sua volta lanciato da Konoplyanka. L’ucraino, sempre più decisivo nello scacchiere tattico di Weinzierl, serve poi il pallone del 3-1 a Schopf in pieno recupero. Se lo Schalke vola, il Darmstadt affonda: quarto k.o. consecutivo per i ragazzi di Meier, agganciati dal Werder al terzultimo posto in classifica.

Chi respira tutta un’altra aria è l’Hertha Berlino che fa sei su sei all’Olympiastadion e aggancia nuovamente l’Eintracht Francoforte al terzo posto. I capitolini regolano 2-1 il Mainz (alle prese col solito mal di trasferta) trascinati da Ibisevic che, dopo aver siglato una doppietta, trova anche il tempo di farsi espellere a un quarto d’ora dalla fine. Seydel, al 25′, porta in vantaggio i suoi risolvendo una mezza mischia nell’area dei padroni di casa, Ibisevic pareggia prima dell’intervallo con un precisissimo destro all’angolino dopo un pregevole movimento, spalle alla porta, da vero centravanti. Così come è da grande opportunista la zampata vincente al 67′ dopo un’azione infinita dell’Hertha, chiusa dalla sponda di testa del positivo Kalou. Cinque minuti prima gli ospiti erano rimasti in dieci per l’espulsione di Gbamin (brutta entrata a centrocampo), Ibisevic – come detto – ristabilirà poi la parità numerica impedendo, con un’evidente strattonata, il contropiede del Mainz. Poco male, anche quest’anno l’undici di Berlino è a caccia di un posto in Champions League.

Bundesliga, risultati 12esima giornata

Friburgo-RB Lipsia 1-4: 2′ Keita, 14′ Niederlechner (F), 21′ e 35′ Werner, 79′ Sabitzer
Colonia-Augsburg 0-0
Borussia Monchengladbach-Hoffenheim 1-1: 25′ Dahoud, 53′ Amiri (H)
Eintracht Francoforte-Borussia Dortmund 2-1: 46′ Huszti, 77′ Aubameyang (B), 79′ Seferovic
Amburgo-Werder Brema 2-2: 3′ e 28′ Gregoritsch, 14 Bartels (W), 45′ Gnabry (W)
Ingolstadt-Wofsburg 1-1: 31′ Jung, 78′ Caligiuri (W)
Bayern Monaco-Bayer Leverkusen 2-1: 30′ Thiago Alcantara, 35′ Çalhanoğlu (BL), 56′ Hummels
Schalke 04-Darmstadt 3-1: 6′ Heller (D), 26′ Kolasinac, 60′ Choupo-Moting, 90′ Schopf
Hertha Berlino-Mainz 2-1: 25′ Seydel (M), 36′ e 67′ Ibisevic

Classifica Bundesliga

classifica-bundesliga

About Alfonso Alfano 1757 Articoli
Sono Alfonso Alfano, 32 anni, della provincia di Salerno ma da anni vivo in Spagna, a Madrid. Appassionato di sport (calcio, tennis, basket e motori in particolare), di tecnologia, divoratore di libri, adoro scrivere e cimentarmi in nuove avventure. Conto su svariate e importanti esperienze sul Web.

1 Commento su Bundesliga, continua la super-rimonta dello Schalke; Hertha al terzo posto

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.