HomeCoppeEuropa League, Gruppo E: Roma straripante, il Plzen pareggia in Romania

Europa League, Gruppo E: Roma straripante, il Plzen pareggia in Romania

Published on

La quarta giornata del Gruppo E di Europa League tramonta regalandoci più certezze che interrogativi: la Roma fa la voce grossa in Austria (4-2) e si conferma sempre più la prima forza del girone. Straripante il momento di forma di Edin Dzeko che timbra due volte il cartellino, trovando anche i suoi primi gol europei di questa stagione. Resta ancora un’incognita la seconda posizione: il pareggio tra Astra Giurgiu e Viktoria Plzen è, in sostanza, inutile ad entrambe e anzi favorisce l’Austria Vienna, che resta alle spalle dei giallo-rossi.

Roma

Austria Vienna – Roma 2-4 (2′ Gayode,84′ Grunwald; 5′, 65′ Dzeko, 18′ De Rossi, 78′ Nainggolan)
Tutto facile per la squadra allenata da Luciano Spalletti, eccezion fatta per lo spavento iniziale dovuto al precoce gol di Gayode. I giallo-rossi, però, reagiscono alla grande e dopo un quarto d’ora circa sono già in vantaggio grazie al bel gol di Dzeko (splendido il pallone con cui Paredes pesca Bruno Peres, il quale successivamente assiste Dzeko) e al grave errore difensivo degli austriaci che porta alla rete di Daniele De Rossi, a porta spalancata. Sul finire della prima frazione di gioco cala la concentrazione della compagine italiana che, però, non viene sfruttata dai padroni di casa. Comincia il secondo tempo e la Roma riprende ad attaccare portando ancora una volta in gol Dzeko, bravissimo a sfruttare il traversone di El Shaarawy, e poi Nainggolan, prima che Grunwald chiudi definitivamente la contesa sul punteggio di 4-2 a favore del club romano.

Roma

Astra Giurgiu – Viktoria Plzen 1-1 (19′ Stan; 25′ Krmencik)
In Romania né i padroni di casa, né la compagine ceca riescono a sfruttare la debacle dell’Austria Vienna e concludono la partita con uno sterile e inutile pareggio che li colloca rispettivamente in terza e quarta posizione nel Gruppo E. La partita si decide tutta nella prima frazione e non è particolarmente entusiasmante: l’Astra Giurgiu passa in vantaggio grazie ad una meravigliosa incursione di Stan che prima vede il suo tiro respinto dal portiere avversario ma, in seconda battuta, è bravo a spingere il pallone in fondo al sacco. La risposta del Viktoria è repentina quanto bella: Krmencik sfrutta un meraviglioso cross di Peterzela e di testa, in tuffo, insacca la sfera chiudendo le ostilità. Il secondo tempo non è particolarmente divertente, il pareggio è il risultato più giusto

Classifica Gruppo E
Roma 8
Austria Vienna 5
Astra Giurgiu 4
Viktoria Plzen 3

Latest articles

La situazione nei principali campionati europei

Ormai da più di un mese è terminato il campionato del mondo e tutti...

Statistiche e gare del Mondiale in Qatar 2022

Il Mondiale in Qatar 2022 rappresenta qualcosa di nuovo, da un punto di vista...

Unai Emery lascia il timone del Sottomarino Giallo e soccorre l’Aston Villa

La notizia che non t’aspetti, di quelle che smuovono la cronaca sportiva e non...

Real Madrid 3 Barcellona 1, le pagelle: I blancos di Ancelotti affondano i blaugrana

Andiamo a vedere le pagelle di questo primo Clasico stagionale che consegna la testa...

Il Benfica trionfa sul Boavista 3-0

Sabato 27 agosto il Boavista ospita al Bessa il Benfica per la 4° giornata...

Work in progress per il mercato dei calciatori in Europa

C’è fermento nel calciomercato europeo. Molti colpi sono già stati messi a segno dai...

Viaggio al Estadio de la Céramica di Villareal

Il clima a Valencia è ideale: soleggiato e leggermente ventilato. Abbiamo appuntamento con Besmir...

Al Real Madrid la Supercoppa di Spagna. E Carletto Ancelotti fa 21.

Pur essendo giunto secondo nel campionato di Primera Division 2020/2021, il Real Madrid si...

More like this

Finale Champions. E se fosse tutta inglese?

Il primo round delle semifinali Champions sembra sia stato favorevole alle inglesi. I blues...

E le stelle (italiane) stanno a guardare

Ancora un flop delle italiane nell’Europa del football. La pattuglia nostrana viene ancora una...

Champions League, gruppo E: Giroud e Munir regalano gli ottavi a Chelsea e Siviglia

C'erano pochi dubbi sul fatto che Chelsea e Siviglia avrebbero passato la fase a...