HomePremier LeagueTottenham-Liverpool 1-1, primo tempo a tinte 'Reds', ripresa targata 'Spurs'

Tottenham-Liverpool 1-1, primo tempo a tinte ‘Reds’, ripresa targata ‘Spurs’

Published on

Gran pomeriggio di calcio a White Hart Lane dove Tottenham e Liverpool si dividono il bottino regalando agli spettatori neutrali una partita decisamente interessante. La compagine di Jurgen Klopp è assolutamente protagonista durante la prima frazione di gioco e chiude in vantaggio (1-0, rigore di Milner) con il rammarico di non aver colto le occasioni avute; nella ripresa Pochettino richiama all’ordine i suoi uomini che a fatica riescono ad imporre il proprio gioco e trovare nel finale il gol del pareggio con uno dei migliori in campo Rose.

Chiave tattica – L’attacco del Liverpool (Coutinho, Firmino, Mané) è stato fondamentale, i difensori del Tottenham sono andati totalmente in tilt a causa dei continui cambi di posizione tra i tre giocatori offensivi: in particolar modo Walker, uscito al termine della prima frazione a causa di un infortunio, ha sofferto terribilmente il duo brasiliano ma, più in generale, i Reds hanno sfruttato la corsia di sinistra trovando fin da subito il vero punto debole degli Spurs. Non è casuale che il gol del vantaggio (gravissima ingenuità di Lamela) sia nato proprio in quella zona del campo: Firmino, abilissimo a saltare ‘el Coco’, taglia verso il centro e viene steso da un intervento irruento dell’argentino (il fallo è iniziato di poco fuori dall’area di rigore).

Allo stesso modo il Tottenham ha sviluppato il gioco nella zona del campo occupata da Erikssen (anche a causa di Kane, impalpabile quest’oggi) e Rose: il terzino ha trovato il gol del pareggio grazie ad un intelligente assist di Lamela (che ha in parte riscattato il grave errore). Non una prova particolarmente brillante per Clyne che solitamente, invece, è sempre tra i migliori dei Reds. Prestazione anonima anche per il nuovo attaccante della squadra londinese, Janssen: da segnalare, molto più che la sua presenza in campo, un sano e sportivo duello agonistico contro Lovren.

Latest articles

La situazione nei principali campionati europei

Ormai da più di un mese è terminato il campionato del mondo e tutti...

Statistiche e gare del Mondiale in Qatar 2022

Il Mondiale in Qatar 2022 rappresenta qualcosa di nuovo, da un punto di vista...

Unai Emery lascia il timone del Sottomarino Giallo e soccorre l’Aston Villa

La notizia che non t’aspetti, di quelle che smuovono la cronaca sportiva e non...

Real Madrid 3 Barcellona 1, le pagelle: I blancos di Ancelotti affondano i blaugrana

Andiamo a vedere le pagelle di questo primo Clasico stagionale che consegna la testa...

Il Benfica trionfa sul Boavista 3-0

Sabato 27 agosto il Boavista ospita al Bessa il Benfica per la 4° giornata...

Work in progress per il mercato dei calciatori in Europa

C’è fermento nel calciomercato europeo. Molti colpi sono già stati messi a segno dai...

Viaggio al Estadio de la Céramica di Villareal

Il clima a Valencia è ideale: soleggiato e leggermente ventilato. Abbiamo appuntamento con Besmir...

Al Real Madrid la Supercoppa di Spagna. E Carletto Ancelotti fa 21.

Pur essendo giunto secondo nel campionato di Primera Division 2020/2021, il Real Madrid si...

More like this

Liverpool-Leicester 3-0, Diogo Jota continua nel suo magic-moment

Ottavo gol in stagione, quarto nelle quattro partite giocate ad Anfield, primo nella storia...

Coronavirus, paradosso Newcastle: stipendio garantito ai calciatori, dipendenti in disoccupazione

La crisi ai tempi del coronavirus investe, giocoforza, anche le società professionistiche del mondo...

Wolverhampton: nel nome di Espírito Santo

Non ha l'appeal internazionale delle due squadre di Manchester, del Liverpool, dell'Arsenal o del...