Synot Liga, Repubblica Ceca: Sparta e Plzen in rimonta, Liberec verso l’Europa

Non cambia nulla in Synot Liga. Nel 24° turno resta invariata la distanza in testa tra Viktoria Plzen e Sparta Praga: entrambe le formazioni sono infatti riuscite a portare a casa i tre punti, pur con qualche sofferenza, riuscendo a rimontare lo svantaggio iniziale, rispettivamente contro lo Zlin e il Marila Pribram. Le due big vanno sotto nel primo tempo per poi ribaltare il risultato nella ripresa grazie a Petrzela-Vanek da una parte e Dockal-Lafata dall’altra. A sei turni dal termine, ma con lo Sparta che deve ancora recupare il derby con il Dukla Praga, i potenziali 6 punti di vantaggio permettono al Viktoria Plzen di affrontare con tranquillità i prossimi match. Non è però da escludere che in caso di uscita dall’Europa League, la formazione granata guidata da Scasny possa inanellare una serie di vittorie consecutive e rifarsi sotto nel rush finale di campionato.

Nella lotta per un posto in Europa League, turno favorevole per lo Slovan Liberec, che supera grazie alle reti di Luckassen e Folprecht 2 a 1 (momentaneo pari di Sevcik) davanti i propri tifosi un Sigma Olomouc verso la retrocessione e approfitta dei mezzi passi falsi delle rivali. Mlada Boleslav e Slavia Praga non riescono infatti ad andare oltre il pari: i biancoazzurri riescono a rimontare il doppio svantaggio contro il Dukla Praga, avanti già 2 a 0 dopo 11 minuti, grazie alle reti di Klobasa e Chramosta che tra il 75′ e l’80’ rimettono le cose a posto; reti inviolate all’Eden Arena di Praga, dove lo Slavia non riesce a suprare il Baumit Jablonec. Ora la distanza tra i capitolini e il quarto posto è di 5 punti, e a 6 turni dal termine tutto può ancora accadere.

Nulla di invariato anche in coda, eccezion fatta per l’importante successo del Vysocina Jihlava, che compie il passo decisivo verso la permanenza nella maggiore categoria calcistica ceca. La formazione giallorossa supera 2 a 1 il Teplice e si porta a sei lunghezze di vantaggio sul Sigma Olomouc, penultima della classe. Vince anche il Banik Ostrava, anche se ormai la retrocessione appare solamente una questione di tempo.

SYNOT LIGA, 24° TURNO

Zbrojovka Brno – Bohemians 1905 2-1 (3′ Cizek, 11′ Svec, 76′ Skoda)
Slavia Praga – Baumit Jablonec 0-0
Banik Ostrava – Slovacko 2-1 (31′ Hruby, 79′ Hruby, 82′ Hofmann)
Slovan Liberec – Sigma Olomouc 2-1 (2′ Luckassen, 69′ Sevcik, 77′ Folprecht)
Vysocina Jihlava – Teplice 2-1 (32′ Kucera, 43′ rig.Vaculik, 51′ Vachousek)
Mlada Boleslav – Dukla Praga 2-2 (1′ Mares, 11′ Manzia, 75′ Klobasa, 80′ Chramosta)
Zlin – Viktoria Plzen 1-2 (9′ Poznar, 59′ Petrzela, 74′ Vanek)
Sparta Praga – Marila Pribram 2-1 (3′ Sabala, 66′ Dockal, 86′ Lafata)

CLASSIFICA

classifica

About Alessandro De Felice 134 Articoli
Laureato in Mediazione Linguistica, amo viaggiare e il 'football' di ogni angolo del mondo. Laziale fino al midollo, fin da bambino coltivo la passione per il giornalismo di ogni genere, con una particolare preferenza per quello sportivo. Con grande orgoglio, conto diverse collaborazioni online e sulla carta stampata. Grazie a Tuttocalcioestero.it ho scoperto la magia del calcio della Repubblica Ceca.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.