Eredivisie: Ajax e PSV indomabili, cade l’Excelsior, pari fra Vitesse e ADO

 

Excelsior Rotterdam-Heracles Almelo 1-3

L’Excelsior ospita l’Heracles Almelo fra le propria mura casalinghe in un match delicatissimo: i padroni di casa devono cominciare a vincere per non essere invischiati nella zona retrocessione. Gli avversari di quest’oggi sono gli uomini dell’Heracles Almelo, sorpresa di questa Eredivisie. La compagine ospite si porta in vantaggio nella prima frazione di gioco con Weghorst. Il giovane talentuoso centravanti si ripete mezz’ora più tardi, portando l’Heracles Almelo sul doppio vantaggio. Nella ripresa i padroni di casa provano a riacciuffare il pareggio con Kuwas che accorcia le distanze. Gli ospiti chiudono la partita con Zomer al 60′. L’Heracles si dimostra una compagine solida e difficile da affrontare, l’Excelsior conferma il pessimo momento di forma.

sc Cambuur-Ajax 0-1

Il 30° turno di Eredivisie è il teatro del testa coda fra Cambuur ed Ajax. Sulla carta la partita non ha storia, l’Ajax di Frank de Boer è nettamente superiore ai frisoni, sempre più destinati alla retrocessione in Eerste Divisie. La prima frazione di gioco è di completo dominio dei lancieri, ma la rete non arriva e si va agli spogliatoi sullo 0-0. Nella ripresa l’Ajax trova le rete decisiva con il capitano Davy Klaassen che gli permette di trionfare ai danni del Cambuur. Ajax sempre in testa, mentre i frisoni non rialzano la testa.

Vitesse-ADO Den Haag 2-2

Il Vitesse affronta l’ADO Den Haag in una sfida che si preannuncia divertente ed equilibrata. Il primo tempo vede le cicogne di Den Haag passare in vantaggio con l’ex Mike Havenaar, leader offensivo dei gialloverdi. Il Vitesse pareggia la contesa con il capitano Kashia. La prima frazione di gioco termina con il risultato di 1-1. Nella ripresa gli ospiti si portano in vantaggio con Van der Werff che insacca nella propria rete. L’ucraino Oliynyk, subentrato allo stesso Van der Werff, pareggia per i padroni di casa. La gara termina 2-2, il Vitesse è settimo, mentre l’ADO decimo.

PSV Eindhoven-Willem II 2-0

Il PSV Eindhoven vince un gara complicata contro un affamato Willem II in un derby tutto brabantino. Il tutto si svolge nella ripresa: Arias si fa cacciare al 57′ lasciando i Boeren in dieci. Van Ginkel dieci minuti più tardi trova le rete che abbatte il muro dei Tricolores. Il Willem II cerca ardentemente il pareggio, ma Luuk de Jong punisce gli ospiti trasformando un penalty. La gara termina 2-0 in favore della brigata di Philip Cocu, il PSV rimane ad un passo dall’Ajax, il Willem II mantiene il rendimento peggiore della lega se si considerano le ultime cinque partite disputate.

(Fonte foto: http://www.nrc.nl/)

About Edoardo Battaglion 224 Articoli
Sono nato nella provincia di Treviso nel 1993, ma ho origini olandesi. Sono laureato in Filologia Moderna e Medievale, inoltre attualmente risiedo in Polonia. Sin da bambino il calcio ha esercitato un’enorme influenza sulla mia vita ed è una vivida passione che occupa le mie giornate. Il mio cuore batte per la nazionale olandese ed il NAC Breda. Mi divertono molto i gatti parlanti, la cosmogonia e le birre artigianali.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.