Bayern Monaco-Werder Brema 5-0: Juve avvisata in vista del ritorno all’Allianz Arena

Il Bayern Monaco esce dalla crisi e lo fa con una vittoria schiacciante per 5-0 sul Werder Brema. Un serio monito per la Juventus in vista della partita di ritorno in Champions League che si disputerà mercoledì 16 marzo all’Allianz Arena.

I bavaresi non vincevano in Bundesliga da due turni, la sconfitta di due settimane fa in casa contro il Mainz aveva riacceso le speranze di rimonta del Borussia Dortmund, che nello scontro diretto contro gli uomini di Guardiola non è andato oltre un pareggio a reti bianche. Con la vittoria odierna il Bayern Monaco si porta momentaneamente a +8 in classifica, in attesa degli uomini di Tuchel che, reduci dallo strepitoso successo in Europa League contro il Tottenham, affronteranno domani il Mainz

Per il Werder Brema, che occupa le ultime posizioni della classifica, oggi non ci sono state speranze, schiacciato dalle doppiette di Muller e Alcantara e dal solito immancabile timbro di Robert Lewandowski, con Coman che serve assist a ripetizione
Apre le marcature Alcantara, grazie al suggerimento dalla fascia di Coman, l’ex centrocampista del Barcellona si inserisce in area e spedisce la palla in rete. Il francese replica l’assist al 31′, con una veloce discesa sulla fascia che culmina nel cross per Muller, il tedesco arriva sul pallone in corsa e sigla il 2-0 che chiude già la partita.
La reattività di Muller è letale all’interno dell’area di rigore, l’attaccante del Bayern Monaco manifesta il proprio istinto eccezionale quando arriva per primo sulla respinta di Wiedwald sul tiro al volo di Ribery.
Nel tabellino dei marcatori entra anche Lewandowski, abile all’86’ a sfruttare l’errore della difesa biancoverde prima che, al 91’, ancora la coppia Coman-Alcantara confezioni, con un gol fotocopia del primo, il 5-0 finale.

In vista della partita di ritorno in Champions League, la Juventus dovrà sfoggiare la miglior prestazione della stagione per accedere ai quarti di finale, ma soprattutto un atteggiamento ben diverso da quello proposto dalla banda di Allegri nella partita dello Stadium, dove i bianconeri hanno lasciati ampi spazi di manovra al Bayern Monaco. La Juventus dovrà farsi coraggio e tentare di aggredire i portatori di palla, in particolar modo i centrocampisti, con gli attaccanti pronti ad aggredire la coppia di centrali e a ripartire in velocità.

 

About Nicholas Gineprini 544 Articoli
Sono nato a Urbino il 2 maggio 1991. Nel luglio 2015 ho conseguito la laurea in Chimica e tecnologie farmaceutiche. Mi occupo di giornalismo sportivo con un'attenzione particolare al lato economico e allo sviluppo del calcio in Cina, che approfondisco nel mio Blog Calcio Cina. Nel febbraio 2016 ho pubblicato il mio primo libro: IL SOGNO CINESE, STORIA ED ECONOMIA DEL CALCIO IN CINA, il primo volume, perlomeno in Europa a trattare questo argomento. Scrivo anche di saggistica (sovversiva) per kultural.eu

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.