Eredivisie: Milik e Klaassen lanciano l’Ajax contro l’AZ, ritorna alla vittoria il Feyenoord

La 25a giornata di Eredivisie apre il venerdì con il consueto antipasto del ricco menù di calcio olandese, che questa settimana serve la vittoria dell’Excelsior per 2-0 sul NEC Nijmegen. A consegnare questi preziosi 3 punti alla seconda squadra di Rotterdam è la doppietta di Tom Van Weert, che consente alla compagine di Groenendijk di rimanere a -3 dal Willem II quart’ultimo, vittorioso anch’esso in questa giornata. Per il NEC, invece, arriva la nona sconfitta in questo campionato.

Tra le gare del sabato da segnalare la vittoria per 1-0 del Cambuur sul PEC Zwolle, con i gialloblù che ri-scavalcano il De Graafschap, lasciando a quest’ultimo l’onore dell’ultimo posto in classifica. Decisivo il goal di Jack Byrne. Il Twente può dirsi finalmente fuori dalla crisi che lo aveva attanagliato negli ultimi mesi, dopo la bella vittoria per 2-0 contro il Groningen, firmata dalla reti del giovane attaccante classe ’96 Zakaria El Azzouzi, in prestito dall’Ajax, e di Jerson Cabral: i Tukkers ora occupano il dodicesimo posto, a +9 sulla zona retrocessione. In serata arriva anche la vittoria esterna del Willem II, che espugna per 1-0 il campo del Vitesse grazie al gol di Terell Ondaan, che ritorna in campo dopo uno stop causato da un infortunio al legamento crociato che lo aveva tenuto fuori fino a poche settimane fa. Il PSV Eindhoven liquida l’ADO Den Haag con le reti nel finale di gara di Van Ginkel e Luuk de Jong, soffrendo, però, per quasi tutta la partita.

Nel lunch-match dell’Eredivisie è il Roda JC a mangiarsi a grandi morsi l’Heracles Almelo, sbancando con un clamoroso 5-0 il Polman Stadion, casa di una squadra fino a poche settimane fa da sogno e oggi totalmente irriconoscibile: a segno Poepon con una doppietta, il kazako Zhukov, Van Duinen e il giovane Ngombo. Il De Grrafschap non riesce a reagire al successo del Cambuur e cede in casa all’Heerenveen per 1-0, che vince la sfida di Doetinchem grazie alla rete del norvegese Morten Thorsby. Ora la lotta per la salvezza si fa sempre più appassionante.

Nel pomeriggio può tornare a gioire il Feyenoord, che si sblocca dopo una serie infinita di 9 partite senza vittorie e batte per 2-1 in trasferta l’Utrecht. Allo Stadion Galgenwaard i primi a passare in vantaggio sono gli Utregs, con il francese Haller, prima pareggiato dal gol di Tonny Vilhena e poi ribaltato da quello del solito e intramontabile Dirk Kuyt, che consente ai Rotterdammers si ritornare terzi in classifica, lontanissimi, però, dalle due forze del campionato. Il posticipo ci riserva la brillante partita tra Ajax e AZ Alkmaar, vinta con un netto 4-1 dagli ajacidi, che rifilano un poker alla squadra più in forma del momento, quella di Van den Brom (che veniva da 7 vittorie consecutive), grazie alle due doppiette di Milik e Klaassen, mentre da segnalare l’espulsione per doppia ammonizione di El Ghazi.

Eredivisie, risultati 25a giornata:

Excelsior-NEC Nijmegen 2-0

Twente-Groningen 2-0

PSV Eindhoven-ADO Den Haag 2-0

Cambuur-PEC Zwolle 1-0

Vitesse-Willem II 0-1

Heracles Almelo-Roda JC 0-5

De Graafschap-Heerenveen 0-1

Utrecht-Feyenoord 1-2

Ajax-AZ Alkmaar 4-1

(Fonte foto: www.nu.nl)

About Federico Papi 160 Articoli
Giornalista di Tutto Calcio Estero e Calcio Olandese Blog, nonché fedele tifoso del Parma, da 7 anni abbonato al Tardini. Amante dell'Eredivisie e del PSV all'ennesimo livello e studente di Economia a Parma.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.