Real Madrid – Atletico Madrid 0-1: Griezmann conferma. Colchoneros seconda forza della Liga

Atletico Madrid's French forward Antoine Griezmann celebrates a goal during the Spanish league football match Real Madrid CF vs Club Atletico de Madrid at the Santiago Bernabeu stadium in Madrid on February 27, 2016. / AFP / PIERRE-PHILIPPE MARCOU (Photo credit should read PIERRE-PHILIPPE MARCOU/AFP/Getty Images)

Provenienti entrambe da due pareggi, Real e Atletico arrivano a questo derby con il solo obbiettivo di vincere e sperare in una quasi utopistica sconfitta del Barcellona. Simeone lancia dal primo minuto Fernando Torres assieme all’immancabile Griezmann. Zidane si affida al tridente formato da Ronaldo, Benzema e James Rodriguez. I Galacticos, spinti dal proprio pubblico, iniziano bene il match e cercano subito la via del gol con Cristiano Ronaldo che dal limite si libera di un avversario e spara di poco largo dal palo sinistro della porta difesa da Oblak. Dopo un inizio scoppiettante però il ritmo della gara tende a scendere per i Blancos che a fine primo tempo lasciano molta iniziativa agli ospiti che sfiorano il vantaggio con il tiro a giro di Griezmann, deviato in corner dalla super parata di Keylor Navas.

Offre molto più spettacolo la ripresa che inizia subito con una sorpresa. Benzema va fuori per infortunio e al suo posto Zidane manda in campo il classe 97 Mayoral. Come al primo tempo la prima occasione capita sui piedi di Ronaldo che in area incredibilmente sbaglia un diagonale che mai avrebbe ciccato in altre occasioni e che delinea la sua giornata no. pochi minuti dopo l’Atletico in contropiede punisce i padroni di casa. Griezmann scappa via e serve largo l’inserimento di Filipe Luis che, intelligentemente, mette all’indietro ancora per il francese che dal centro dell’area non sbaglia. Dopo lo svantaggio Zidane cerca di scuotere i suoi e fa uscire uno scialbo James Rodriguez per inserire Lucas Vazquez. Ad andare vicino al gol è però ancora una volta Griezmann che però sbaglia clamorosamente calciando sopra Navas. Il Real cerca di far male ancora una volta con Ronaldo che ancora una volta si immedesima nella copia scarsa del CR7 che abbiamo gustato sino a oggi e spreca un cross perfetto di Carvajal colpendo di testa centrale sulle braccia di Oblak. I Blancos provano a prendere il pallino del gioco in mano ma la loro manovra è disordinata e non crea alcun problema alla retroguardia ospite. L’unica occasione seria il Real l’ha nei minuti finali con Danilo che, dopo un contropiede splendido, calcia in diagonale andando vicino al bersaglio grosso. Dopo tre minuti di recupero l’arbitro Gomez decreta la fine. I colchoneros si confermano seconda forza del campionato. Il Real è costretto ancora a vivere un incubo dal quale non riesce più a svegliarsi.

About Nicola Chessa 433 Articoli
Nato a Siniscola, in provincia di Nuoro, in una notte d'ottobre del 1993, sin da quando è un bambino si appassiona al calcio. Raggiunta la maturità in terra sarda, decide di spostarsi a Milano per star vicino al suo grande amore, l'Inter.
Contact: Twitter

1 Commento su Real Madrid – Atletico Madrid 0-1: Griezmann conferma. Colchoneros seconda forza della Liga

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.