Bundesliga: lo Stoccarda smette di vincere, Koo regala tre punti all’Ausburg

bundesliga

Hannover 96-Ausburg 0-1

Il fanalino di coda della Bundesliga, l’Hannover, affronta in casa l’Ausburg, compagine bavarese. Entrambe le formazioni non vivono un momento di forma smagliante, ma i padroni di casa sono particolarmente inguaiati poiché nelle ultime cinque sfide non hanno racimolato alcun punto. La situazione di classifica per l’Hannover è davvero preoccupante e la sfida di quest’oggi può essere un buon punto d’inizio per iniziare la risalita. Nella prima frazione di gioco però è l’Ausburg a passare in vantaggio con Koo al 14′: il calciatore sudcoreano penetra in area di rigore e, con un preciso interno destro, fulmina Zieler. Nella ripresa l’Hannover non riesce a formulare una manovra adatta per trovare la parità ed il fortino dell’Ausburg riesce a reggere. L’Hannover rimane ultimo in classifica e l’Ausburg conquista tre punti d’oro per la salvezza.

Schalke 04-Stoccarda 1-1

Lo Schalke 04 ospita lo Stoccarda, squadra in condizione brillante. Gli ospiti hanno ottenuto quindici punti nelle ultime cinque sfide, un risultato strabiliante che ha risollevato la classifica ed il morale della compagine di Stoccarda. Lo Schalke, però, non è una selezione da sottovalutare, nonostante nell’ultimo turno Huntelaar e compagni siano stati sconfitti dal Mainz. Nella prima frazione di gioco Belhanda, ex Montpellier, sfrutta una mischia in area e di testa porta in vantaggio lo Schalke 04. Nella ripresa lo Stoccarda trova il pareggio alla Veltins Arena. Harnik sfrutta in maniera sublime una situazione da calcio d’angolo, infilandosi perfettamente e trafiggendo Fahrmann. La parità è ristabilita e rimarrà fino alla fine della gara. La striscia di vittorie dello Stoccarda si infrange contro il muro dello Schalke 04, reo di essere stato incapace nel gestire il vantaggio acquisito. Lo Schalke è in zona Europa League, ma il campionato è ben lungi dall’essere terminato.

About Edoardo Battaglion 224 Articoli
Sono nato nella provincia di Treviso nel 1993, ma ho origini olandesi. Sono laureato in Filologia Moderna e Medievale, inoltre attualmente risiedo in Polonia. Sin da bambino il calcio ha esercitato un’enorme influenza sulla mia vita ed è una vivida passione che occupa le mie giornate. Il mio cuore batte per la nazionale olandese ed il NAC Breda. Mi divertono molto i gatti parlanti, la cosmogonia e le birre artigianali.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.