Del Piero, proposta spagnola in un ruolo inedito

del piero

Dopo aver calcato le scene del campionato indiano, Alex Del Piero non è più sceso in campo su un rettangolo verde, riciclandosi abilmente nel ruolo di commentatore tecnico per Sky Sport Italia. Ora, però, l’ex capitano della Juventus potrebbe provare una nuova avventura al di fuori dei confini nazionali, in un ruolo per lui finora inedito.

Secondo quanto riporta “Mundo Deportivo“, Del Piero potrebbe diventare direttore sportivo del Mallorca, club spagnolo che attualmente milita nella Segunda Division ma dal passato abbastanza nobile, come testimonia una finale di Coppa delle Coppe persa contro la Lazio di Sven Goran Eriksson. All’epoca, i maiorchini erano allenati da Hector Cuper, l’hombre vertical che poi colse due finali consecutive di Champions League col Valencia prima di approdare sulla panchina dell’Inter.

A spingere Del Piero verso il Mallorca sarebbe l’amico Steve Nash, ex famosissimo cestista dei Phoenix Suns e dei Los Angeles Laxers, nonché grandissimo appassionato di calcio. Il canadese, infatti, è stato coinvolto da Robert Sarver, proprietario dei Phoenix Suns, nel progetto “Mallorca“: l’uomo d’affari statunitense, infatti, è entrato prepotentemente nel capitale sociale del club spagnolo ed ha coinvolto Nash nella sua avventura.

L’ex cestista canadese è un grande amico di Alex Del Piero e gli avrebbe proposto di svolgere il ruolo di d.s. del club, dove milita attualmente anche un giocatore italiano: Rolando Bianchi. Del Piero, al momento, non ha fornito alcuna risposta, ma sarebbe interessato ed incuriosito dal progetto sottopostogli, anche se recentemente ha dichiarato di voler provare, in un futuro prossimo, a far fruttare la sua esperienza di calciatore nel ruolo di allenatore.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.