Liga, l’Espanyol cambia: panchina a Galca

liga

Salta una panchina in Liga: l’Espanyol ha comunicato oggi di aver affidato la guida tecnica della squadra a Costantin Galca. Il tecnico rumeno non è un nome nuovo per la Liga, visto che da calciatore vestì le maglie di Maiorca, Espanyol, Villarreal, Real Saragozza e Almeria. In Spagna, oltretutto, Galca iniziò la carriera da allenatore sulla panchina dell’Almeria B, esperienza amara che si chiuse con l’esonero dopo soli sei mesi. L’ultima esperienza in panchina di Galca risale a due stagioni fa, quando vinse campionato rumeno, coppa nazionale e Supercoppa sulla panchina della Steaua Bucarest, dove all’epoca giocavano Piovaccari (10 reti in quel campionato) e l’attuale portiere della Fiorentina, Tătăruşanu.

Il tecnico rumeno subentra a Sergio Gonzalez, giovane tecnico spagnolo, arrivato sulla panchina dell’Espanyol all’inizio della scorsa stagione. A Sergio Gonzalez è risultata fatale la sconfitta di Vigo, ultimo k.o. di un periodo che risulta finanche riduttivo definire nero: nelle ultime undici giornate (e in Liga siamo giunti ora alla quindicesima), i bianco-blu hanno vinto solo due volte e si ritrovano, ora, al dodicesimo posto a soli tre punti dalla zona-retrocessione. L’accordo fra Galca e l’Espanyol è valido sino al termine della stagione. Il rumeno, che nel club catalano ha militato per ben quattro anni da calciatore, si gioca tutto da qui alla fine del campionato, alla ricerca disperata di una conferma che avverrà soltanto se saprà rilanciare la squadra. E domani, in casa contro il Levante per il quarto turno della Copa del Rey, è già tempo di debutto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.