Leicester-Manchester United 1-1: Vardy nella storia, Schweinsteiger salva i red devils

vardy leicester-manchester united

LEICESTER-MANCHESTER UNITED 1-1 (24′ Vardy, 46′ pt Schweinsteiger)

LEICESTER: Schmeichel; Simpson (80′ De Laet), Morgan, Huth, Fuchs; Mahrez, Kante, Drinkwater, Albrighton (70′ Schlupp); Okazaki (60′ Ulloa), Vardy.
MANCHESTER UNITED: De Gea; Smalling, McNair, Blind; Darmian, Carrick, Schweinsteiger Young; Mata; Martial, Rooney (68′ Depay)
Ammoniti: Young


– Claudio Ranieri voleva conferme e le ha trovate. Il suo Leicester può giocare alla pari anche contro le big. Il match più atteso della 14esima giornata di Premier tra foxes e Manchester United finisce 1-1. Risultato giusto, prima parte appannaggio dei padroni di casa, meglio gli uomini di Van Gaal nella ripresa. La serata è comunque storica per il record di Jamie Vardy, a segno per 11 partite consecutive: nessuno mai c’era riuscito in Premier League. Al gol del centravanti (male Darmian nell’occasione) ha poi risposto poco prima dell’intervallo il colpo di testa di Bastian Schweinsteiger. Un paio di occasioni a testa anche nella ripresa: Ulloa chiama al mezzo miracolo De Gea, ancora Schweinsteiger e Depay fanno tremare lo splendido pubblico di casa. La vetta della classifica si accorcia ulteriormente: Manchester City e Leicester a quota 29, segue lo United a 28. Domani l’Arsenal vincendo a Norwich agguanterebbe il duo di testa, così come il Tottenham, in caso di vittoria nel derby col Chelsea, si porterebbe a -1 dai red devils. Una Premier più viva che mai!

FINISCE QUI, LEICESTER-MANCHESTER UNITED 1-1

91′ DARMIAN! Sinistro dal limite dell’italiano, palla non lontano dall’incrocio dei pali
90′ Due minuti di recupero
90′ Pericolosissimo contropiede orchestrato da Ulloa e Vardy, il bomber di casa sbaglia il passaggio finale.
88′ Brivido! Bella conclusione di Drinkwater dalla distanza, De Gea dà l’impressione di controllare la traiettoria che si spegne a lato
88′ Leicester che vuole chiudere in attacco il match
87′ Schlupp si invola sulla fascia, bravo Smalling nella chiusura
84′ UNITED VICINISSIMO AL GOL! Azione prolungata degli ospiti che ci provano prima dalla sinistra con Young, poi trovano lo spiraglio su un assist di testa di Darmian. Depay controlla a seguire in area ma, pressato da Morgan, deve calciare in anticipo e seppur da ottima posizione conclude alto.
82′ Cross sbagliato in malo modo da Darmian, l’ex Torino aveva tempo e spazio per essere più preciso. Non brillante la sua prestazione, pesa nel giudizio anche l’incertezza sul gol di Vardy
80′ Ultima sostituzione nel Leicester: esce Simpson, entra De Laet. Due terzini destri entrambi di scuola United
79′ Eccola la giocata di Depay! Cross al bacio per Mata che ha il tempo per girarsi in area ma si vede respinta la conclusione da Morgan. Nulla di fatto sull’angolo seguente.
78′ Angolo per il Manchester United, Smalling anticipato di testa da Huth
77′ Squadre più lunghe, il Leicester prova di continuo a lanciare in profondità Vardy, lo United prova a innescare Depay. Finale da tripla.
74′ Blind attento sul sempre velenoso Vardy
73′ Altro buco della difesa dello United, Ulloa – dal limite – rientra col sinistro ma spara alto
71′ Pressing altissimo del Leicester, anche dal punto di vista fisico i ragazzi di Ranieri volano
70′ Risponde subito Ranieri: dentro Schlupp, esce Albrighton
68′ Primo cambio anche per Van Gaal. Esce Rooney, pessima prestazione, entra Memphis Depay
66′ MIRACOLO DI DE GEA! Giocata da fuoriclasse di Mahrez che serve poi un pallone d’oro al nuovo entrato. Ulloa fa secco McNair con un dribbling stretto e colpisce a colpo sicuro. De Gea, d’istinto puro, respinge coi piedi.
65′ Bellissima chiusura (doppia) di Albrighton su Martial
63′ Azione infinita del Man U che però non trova sbocchi
60′ Prima sostituzione, Ranieri toglie Okazaki – piuttosto impreciso – e inserisce Ulloa. Non cambia ovviamente nulla dal punto di vista tattico.
60′ E’ il miglior momento della partita per lo United, ora il Leicester bada a difendersi con ordine. Occhio però a Schweinsteiger sulle palle inattive, il tedesco continua a colpire di testa.
59′ Anche Mata cerca di entrare più nel vivo del gioco; ma lo spagnolo non appare in gran serata
57′ Difesa ospite ancora piazzata male con Young che tiene in gioco Okazaki: il giapponese sbaglia lo stop, pericolo scampato per i red devils
55′ Ritmi più compassati in quest’inizio ripresa, lo United mantiene il possesso palla
52′ Ora è un buon momento per il Manchester United, Darmian conquista un nuovo calcio d’angolo. Nulla di fatto sugli sviluppi del corner, libera Morgan
50′ Il tedesco ora si fa sentire anche in fase di interdizione con una bella copertura su Fuchs, tra i migliori in campo al di là dell’assist in occasione dell’1-0
49′ United vicino al vantaggio! Sugli sviluppi della punizione è ancora Schweinsteiger a colpire di testa, stavolta Schmeichel respinge d’istinto.
48′ Spunto degno di nota di Martial sulla destra, l’ex Monaco conquista una punizione da posizione insidiosa
46′ Occasionissima per il Leicester! McNair a vuoto, Albrighton ha tutto il tempo per calibrare il cross in mezzo per Vardy, solissimo, ma sbaglia in malo modo

– Partiti! Ricomincia Leicester-Manchester United, risultato 1-1

– Squadre in campo, tutto pronto per l’inizio della ripresa

– Prima parte nel segno di Jamie Vardy, l’uomo dei record e migliore in campo insieme a uno strepitoso Mahrez. Il Leicester, però, dopo aver dominato a lungo si fa riprendere proprio nel recupero dal Manchester United: provvidenziale il gol di Schweinsteiger per gli uomini di Van Gaal, apparsi nuovamente poco brillanti sia sul piano fisico che su quello mentale. Servirà cambiare registro nella ripresa per non uscire sconfitti dal King Power Stadium. Partita non bellissima ma che vive su momenti di intensità davvero elevata. A tra poco per la cronaca del secondo tempo!

– Finisce il primo tempo, Leicester-Manchester United 1-1

– L’ex Bayern Monaco si libera di Okazaki dopo un corpo a corpo ai limiti e ribadisce di testa, da due passi, il corner battuto alla perfezione da Mata

45’+1 PAREGGIA IL MANCHESTER UNITED! BASTIAN SCHWEINSTEIGER!!!
45′ Angolo per gli ospiti: Drinkwater devia di testa il cross insidioso di Young
44′ Mahrez semplicemente spettacolare, anche in fase di ripiegamento. Uomo a tutto campo!
42′ Mahrez-Drinkwater-Vardy, difesa del Man U ancora in affanno: Young libera come può
38′ Martial se ne va sulla linea di fondo, Rooney sotto misura è anticipato da Fuchs in angolo: sugli sviluppi dell’angolo proprio Rooney colpisce di testa, palla a lato.
36′ Gli ospiti abbozzano una reazione, ma Schmeichel per ora non corre pericoli
35′ Goffa caduta di Rooney in area nell’uno contro uno con Fuchs. Episodio sintomatico del pessimo momento della stella inglese.
33′ Altro controllo sbagliato da Martial, il peggiore di questa prima mezz’ora con Mata e Darmian
31′ Spunto bruciante di Mahrez che penetra in area e ci prova col sinistro: De Gea respinge come può. Sugli sviluppi è poi Okazaki a fallire il controllo di petto a un passo dall’area piccola. Leicester padrone della partita.
30′ Foxes in trance agonistica, United ora in grossa difficoltà
29′ Ranieri è quasi estasiato in panchina, il King Power Stadium è una bolgia

– Record assoluto per Jamie Vardy in Premier League: mai nessuno era riuscito a segnare per 11 gare di fila, Ruud Van Nistelrooy era arrivato a 10. 14esimo centro stagionale per la punta di Ranieri.

– Taglio perfetto dell’attaccante che prende d’infilata la difesa ospite, posizionata male, sul lancio di Fuchs. Darmian, in particolare è in ritardo e non riesce a contrastare il diagonale vincente di Vardy che lascia immobile De Gea.

24′ LEICESTER IN VANTAGGIO!!! ANCORA LUI, JAMIE VARDY!!!!!
23′ Due angoli di fila per il Manchester United: prima Smalling riesce solo a sfiorare di testa, poi esce sicuro Schmeichel
22′ Si fa vedere, finalmente, anche Martial: progressione del francese, cross basso in mezzo e conclusione di Schweinsteiger. Respinge Morgan col corpo
20′ Buona ripartenza degli ospiti, Young spreca tutto con un cross fuori misura
19′ Mahrez è in serata, anche Blind deve usare le maniere forti per stopparlo
17′ Tentativo velleitario di Rooney da fuori
15′ Equilibrato il primo quarto d’ora, come nelle previsioni Foxes a folate, United più compassato
14′ Ammonito Young, Mahrez lo aveva saltato netto.
13′ Vardy non approfitta di un errore in disimpegno di Carrick ma il Leicester guadagna il primo angolo: Albrighton calcia male, occasione sprecata.
11′ Comincia l’infinito possesso palla del Manchester United. Young trova uno sbocco sulla sinistra, sbagliato però l’appoggio arretrato per Mata
8′ Corner conquistato da Darmian, Huth svetta e allontana il pericolo; sugli sviluppi dell’azione ci prova Rooney dalla distanza ma Schmeichel blocca.
6′ Ottimo taglio di Mahrez che prova ad intercettare il cross dalla sinistra di Albrighton: attento De Gea
4′ Buona chiusura di Huth su Martial. Il francese può essere un fattore contro i centrali di casa, non rapidissimi
3′ Pressing alto dello United, ambiente davvero incandescente a Leicester
1′ Partiti!

– Che atmosfera al King Power Stadium! Squadre già schierate tutto pronto per il calcio d’inizio!


LEICESTER-MANCHESTER UNITED. Scontro al vertice alla 14esima giornata di Premier League tra Leicester e Manchester United: chi l’avrebbe mai detto? Prima contro seconda (nel pomeriggio c’è stata però la vittoria del Manchester City che ha scavalcato entrambe), miglior attacco – il Leicester con 28 reti – contro miglior difesa – 9 le reti subite dal Man U. Il Leicester sogna in grande, Ranieri è già l’idolo della folla: in caso di vittoria i foxes allungherebbero ulteriormente, cominciando a sognare anche l’ingresso in Europa. Occhio a Jamie Vardy, 28 anni, capocannoniere della Premier League con 13 reti e a segno da 10 partite di fila. Una favola che solo il calcio inglese poteva regalare: vedremo se cadrà anche la difesa dei red devils.

 

About Alfonso Alfano 1753 Articoli
Sono Alfonso Alfano, 32 anni, della provincia di Salerno ma da anni vivo in Spagna, a Madrid. Appassionato di sport (calcio, tennis, basket e motori in particolare), di tecnologia, divoratore di libri, adoro scrivere e cimentarmi in nuove avventure. Conto su svariate e importanti esperienze sul Web.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.