Real Madrid come il Barça? La FIFA indaga

real madrid

Clamorosa bomba sganciata dal “Mundo Deportivo”: il Real Madrid potrebbe subire uno stop di un anno nelle operazioni di calciomercato, stessa sanzione toccata al Barcellona durante l’anno solare 2015. La FIFA, com’è noto, sta indagando sul trasferimento di circa 50 giovani calciatori arrivati al Real Madrid e avrebbe riscontrato alcune irregolarità che porterebbero, per l’appunto, ad un’imminente sanzione: per tutto il 2016, la squadra di Florentino Perez non potrebbe schierare eventuali nuovi acquisti.

Mundo Deportivo” è un giornale decisamente vicino al Barcellona, ma gode di ottime entrature sia in FIFA che in UEFA e la notizia, conseguentemente, in Spagna è ritenuta decisamente attendibile. Oltre al Real Madrid, la FIFA sta indagando – per lo stesso motivo – anche l’Atletico Madrid, su cui però, al momento, non risultano notizie circa un’immediata sanzione.

Uno scenario, quello che toccherebbe in sorte al Real Madrid, che potrebbe bloccare alcune operazioni in uscita, come quella, molto chiacchierata, riguardante un possibile trasferimento di Cristiano Ronaldo al PSG: senza una stella di primissima grandezza in sostituzione del portoghese, Florentino Perez non potrà privarsene onde evitare di restare, per la prima parte della prossima stagione, senza un elemento di prima grandezza.

L’esempio del Barcellona, paradossalmente, potrebbe essere di buon auspicio per il Real Madrid. I catalani, infatti, stanno dominando in lungo e in largo nonostante il mancato innesto di nuovi giocatori come Arda Turan e Aleix Vidal, che potranno essere schierati sul rettangolo verde solo dal mese di gennaio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.