Real Madrid: Benitez assediato, anche Ronaldo si scaglia contro il proprio allenatore

L’avvicinamento al Clasico per il Real Madrid non è dei più semplici, il clima si sta facendo sempre più teso. Dopo le parole al veleno del giovane Cheryshev, che ha accusato Benitez di poca comunicazione all’interno dello spogliatoio, arrivano le scottanti dichiarazioni di Cristiano Ronaldo.

“Con questo allenatore non vinceremo nulla”. Sarebbero state le parole di CR7 al presidente Florentino Perez, secondo quanto riportato da El Confidential. Il portoghese non ha ancora assimilato la sconfitta interna contro il Siviglia per 3-2 prima della pausa con le nazionali, che è costata il primo posto in classifica. In un colloquio privato con il presidente, Ronaldo avrebbe criticato la poca cura dell’assetto difensivo  e lamentato un rapporto non idiliaco con l’allenatore che gli preferisce Gareth Bale.

Su Ronaldo si riaccendono dunque i rumors di mercato, anche se si tratta di un affare che si avvicina ai 100 milioni di euro, la scorsa estate Manchester United e PSG hanno espresso il loro interesse, ma non è stata recapitata alcuna offerta ufficiale. Le dichiarazioni di Ronaldo a sky sport, dal ritiro con la nazionale portoghese non lasciano tranquillo l’ambiente madridista a pochi giorni dalla partita che potrebbe cambiare le sorti di una stagione: “Ho già detto più volte che non so cosa accadrà nel mio futuro. Giocare nuovamente per Mourinho? Perché no? Ho ancora due anni di contratto con il Real, poi nessuno sa cosa accadrà”.

Più facile che salti Benitez che prospettare un trasferimento per CR7. L’allenatore spagnolo è attaccato su tutti i fronti, il suo calcio non ha ancora conquistato il cuore dei tifosi e dei propri calciatori, il Clasico sarà fondamentale per spegnere le critiche e ristabilire le gerarchie nello spogliatoio.

 

About Nicholas Gineprini 544 Articoli
Sono nato a Urbino il 2 maggio 1991. Nel luglio 2015 ho conseguito la laurea in Chimica e tecnologie farmaceutiche. Mi occupo di giornalismo sportivo con un'attenzione particolare al lato economico e allo sviluppo del calcio in Cina, che approfondisco nel mio Blog Calcio Cina. Nel febbraio 2016 ho pubblicato il mio primo libro: IL SOGNO CINESE, STORIA ED ECONOMIA DEL CALCIO IN CINA, il primo volume, perlomeno in Europa a trattare questo argomento. Scrivo anche di saggistica (sovversiva) per kultural.eu

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.