Premier League – Foxes sempre più nel segno di Vardy, vittorie esterne per Hornets e Swans

LEICESTER, ENGLAND - OCTOBER 24: Jamie Vardy of Leicester City celebrates after scoring to make it 1-0 during the Barclays Premier League match between Leicester City and Crystal Palace at the King Power Stadium on October 24th , 2015 in Leicester, United Kingdom. (Photo by Plumb Images/Leicester City FC via Getty Images)

Il sabato della decima giornata di Premier League è caratterizzato dalla pioggia battente tipica dell’autunno inglese che ha fatto da padrona pressoché ovunque. Ma vediamo nel dettaglio quali verdetti ha regalato il campo:

Al King Power Stadium da registrare la (ormai non più) sorprendente grande prestazione delle Foxes, che si impongono su una delle squadre più ostiche dell’intera Premier come il Crystal Palace. A spegnere ogni possibile velleità delle Eagles ci pensa il solito Jamie Vardy (al decimo sigillo stagionale, a segno consecutivamente da sette gare), sempre più trascinatore della squadra di Ranieri che aggancia il Manchester United (atteso domani dal City) al quarto posto in classifica. Lo Swansea sbanca il Villa Park e inguaia sempre più l’Aston Villa, relegato al penultimo posto davanti al solo Sunderland. Da registrare le marcature di entrambi i fratelli Ayew, figli dell’ex calciatore Abedì Pélé (André per lo Swansea, Jordan per i Villans), intervallate dal solito Sigurdsson: i gallesi si riprendono dopo alcuni risultati altalenanti e si portano a quota 13 punti, in pieno centro classifica. Bel colpo esterno anche del West Brom di Tony Pulis che infligge al Norwich la terza sconfitta consecutiva: ai Baggies basta un colpo di testa di Solomòn Rondòn per conquistare 3 punti che li proiettano nella parte sinistra della graduatoria, Canaries in crisi, la zona retrocessione è ad un passo. Concludiamo il recap odierno con la sorpresa giornaliera, ovvero la vittoria della neopromossa Watford al Britannia Stadium di Stoke: Potters irriconoscibili il giorno della 100esima panchina di Mark Hughes, puniti dall’ex Udinese  Abdi e dal tanto agognato primo centro stagionale di Troy Deeney, abile a convertire un preciso cross di Ighalo. Tornano così a respirare gli Hornets, che scavalcano proprio i Potters e lasciano le zone basse di classifica.

 

I risultati:

Leicester – Crystal Palace 1-0

Aston Villa – Swansea 1-2

Norwich – West Bromwich Albion 0-1

Stoke – Watford 0-2

About Andrea Gatti 567 Articoli
24 anni, appassionato di sport a tutto tondo (football americano, basket, golf e ovviamente calcio), letteratura, film e auto. Dopo aver conseguito la maturità linguistica, lavoro attualmente per una multinazionale metalmeccanica, mi occupo di calcio estero per passione ed amore per il rettangolo verde.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.