Swansea-Stoke City 0-1; Potters di rigore

Stoke

Continua a sognare lo Stoke City di Mark Hughes che, nel posticipo della nona giornata di Premier League, riesce a superare 1-0 lo Swansea in Galles, grazie ad un calcio di rigore realizzato dopo soli 240 secondi di gioco da Bojan Krkic, atterrato dal capitano della nazionale gallese, Ashley Williams (ammonito nell’occasione). Il calciatore spagnolo torna al gol dopo oltre 9 mesi nei quali è dovuto stare lontano dal campo a causa della rottura del legamento crociato.

Stoke

Magic Moment – I Potters centrano la terza vittoria in altrettante partite, raggiungendo così il dodicesimo posto in classifica figlio, oltre che dei 3 successi consecutivi, di 3 pareggi e dello stesso numero di sconfitte. Dopo un avvio disastroso, Hughes, è riuscito a far alzare la testa al suo team che, nel prossimo match, se la vedrà contro il Watford della famiglia Pozzo.

Stoke

Crisi nera – Un gallese inguaia i gallesi. Hughes, leggenda dei dragoni rossi, condanna la squadra allenata da Monk a rimandare ulteriormente la vittoria che, ora, manca da 5 turni in Premier League (6 se contiamo la sconfitta ottenuta in Capital One Cup contro l’Hull City). La panchina degli Swans sembra ancora piuttosto salda ma la prossima sfida, contro l’Aston Villa, ci potrà dire molto riguardo la stagione di Williams e compagni.

About Gianmarco Galli Angeli 210 Articoli
Classe 96. Aspirante giornalista e telecronista, coltiva la sua passione scrivendo per tuttocalcioestero.it. E' un amante sfrenato degli intrecci specie quando a fondersi sono calcio e storia, lato poetico in una vita fatta di prosa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.