Euro 2016, gruppo I: successo esterno del Portogallo in pieno recupero

Nel gruppo I per le qualificazioni ad Euro 2016 il Portogallo trionfa in extremis sull’Albania di Gianni De Biasi. Il gol della vittoria arriva grazie ad un colpo di testa da calcio d’angolo dell’ex-Genoa Miguel Veloso. Il Portogallo schiera dal primo minuto la giovane promessa Bernardo Silva. Nel primo tempo Cristiano Ronaldo (unica punta sostenuta da Nani e Danny) colpisce un palo sotto misura; tuttavia l’Albania non si lascia intimorire dato che nel secondo tempo colpisce una traversa con un tiro da fuori di Cikalleshi. La beffa arriva in Zona Cesarini. Per la piccola ma ambiziosa nazionale rappresentata dall’aquila bicefala il sogno di partecipare per la prima volta nella sua storia alla fase finale di un campionato internazionale rimane intatto. Il Portogallo, con questo successo si porta ad un passo dalla qualifica. E’ di poco tempo fa l’esternazione di CR7 di voler aggiungere alla sua bacheca già ricca di trofei un campionato europeo: se questa non è una dichiarazione di guerra poco ci manca.
Nell’altra partita del girone l’Armenia di Henrikh Mkhitaryan pareggia contro la Danimarca; per i danesi questa è la seconda partita consecutiva terminata a reti bianche dopo quella rimediata in casa dell’Albania.
La Serbia oggi riposava e ne ha approfittato per affrontare la Francia di Didier Deschamps in amichevole. I galletti hanno vinto per 2-1 con una doppietta di Blaise Matuidi nei primi 25 minuti: prima con un colpo di testa su cross di Sagna e poi con un bel tiro al volo di sinistro. Per la Serbia il gol della bandiera è di Mitrovic.
GRUPPO I
Armenia-Danimarca 0-0
Albania-Portogallo 0-1

Classifica:
Portogallo 15; Danimarca 12; Albania 11; Armenia 2; Serbia 1*

*3 punti di penalizzazione per gli scontri di Belgrado

Prossimo turno (8 ottobre):
Albania-Serbia (ore 20.45)
Portogallo-Danimarca (ore 20.45)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.