Apoel: esonerato Paciencia, panchina affidata a Ketsbaia

Il nuovo tecnico Ketsbaia (www.apoelfc.com.cy)

Dopo la bruciante eliminazione dallo spareggio di Champions League contro i kazaki dell’Astana il tecnico portoghese Domingo Paciencia è stato esonerato dall’Apoel Nicosia.

Con uno scarno comunicato sul sito ufficiale il club cipriota ha ufficializzato la decisione: “L’Apoel annuncia la cessazione della collaborazione con Domingos Paciencia e gli assistenti allenatori Bruno Mura e Nuno Baptista. L’accordo con Paciencia era mirato alla qualificazione ai gruppi di Champions League. In caso di mancato rispetto di questo obiettivo la cooperazione sarebbe terminata, con una specifica quantità di risarcimento. Termine applicato immediatamente dopo la conclusione dello spareggio di Champions League. Ringraziamo Paciencia per la cooperazione e gli auguriamo buona fortuna nella sua carriera”. Una carriera che sta attraversando un brutto momento, quella del 46enne tecnico portoghese: dopo l’exploit con il Braga (finale di Europa League 2011) ecco gli esoneri in successione da Sporting Lisbona, Deportivo La Coruna, Kayserispor e Vitoria Setubal.

Al suo posto in panchina arriva Temur Ketsbaia, leggenda vivente del calcio georgiano. Il 47enne concluse la propria carriera proprio a Cipro, all’Anothosis Famagosta dove per un paio di stagione ebbe il doppio ruolo di allenatore-giocatore. Nel 2009 si guadagna la chiamata dell’Olympiakos ma viene esonerato dopo poche settimane poi 5 anni alla guida della nazionale georgiana, ultima esperienza in panchina per lui. Ha firmato un contratto di due anni.

About Edoardo Buganza 337 Articoli
(Ar)redattore per Tce dal marzo 2014, seguo in particolare i campionati dell'Est europeo come Polonia, Turchia e Grecia. Genovese, esterofilo, aspirante osservatore, sospirante milanista.
Contact: Google+

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.