Niente tournée asiatica: Balotelli vicino all’addio al Liverpool

balotelli

Continua il momentaccio di Mario Balotelli, reduce da una stagione disastrosa con la maglia del Liverpool dopo il deludente Mondiale con la maglia della nazionale azzurra. Il centravanti bresciano, recentemente segnato dalla grave perdita del padre adottivo, si è presentato al raduno dei Reds ma non è stato inserito nell’elenco dei calciatori che prenderanno parte alla tournée asiatica e australiana del club allenato da Brendan Rodgers, che lo ha escluso e, di fatto, messo ulteriormente ai margini del proprio progetto tecnico.

Balotelli, però, non è l’unico calciatore italiano che non prenderà parte alla pre-season del Liverpool, dove marcherà visita anche Fabio Borini, autore, anch’egli, di una stagione in chiaroscuro nonostante l’antica stima di Brendan Rodgers, col quale ottenne una storica promozione in Premier League con lo Swansea. Il tris di esclusi comprende anche il terzino spagnolo Jose Enrique, invitato, come i due italiani, a cercarsi una nuova sistemazione.

Gli occhi di tutti i media inglesi, però, erano concentrati su Raheem Sterling, che a più riprese ha chiesto di essere ceduto ed è stato oggetto anche di alcuni sfottò da parte degli stessi tifosi del Liverpool. Il nazionale inglese è stato inserito nella rosa dei giocatori che affronterà la trasferta asiatica, ma restano dubbi sul fatto che accetti la convocazione. Su Balotelli, invece, i mass media britannici non si sono soffermati più di tanto, anche se resta da capire quale sarà la sua prossima destinazione: per il momento, al di là di alcune offerte di qualche club turco di medio livello, non si registrano proposte ufficiali.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.