Copa America, rivivi la DIRETTA di Argentina-Giamaica 1-0

Argentina Giamaica Copa America Diretta Messi

Leo Messi non riesce a festeggiare la sua centesima in nazionale, opaca la prestazione della Pulce ma è tutta l’Argentina a non convincere stasera. Onore alla Giamaica, dignitosa e ordinata, che chiude il match in avanti spaventando l’Albiceleste. L’Argentina, dopo un quarto d’ora di fuoco, si è specchiata senza fare male. Due legni non sono un alibi adeguato, è l’atteggiamento a preoccupare. Argentini che approdano ai quarti di finale come prima potenza del girone B. I Raggae Boyz invece salutano la Copa America, non c’era modo migliore per farlo.

 

ARGENTINA-GIAMAICA 1-0 (11′ Higuain)

_________________________________________________________

93′ Triplice fischio!

93′ Mascherano ancora in corner.

92′ Corner per la Giamaica.

91′ ammonito Zabaleta: fallo su McAnuff. L’Argentina soffre.

89′ I passaggi giamaicani sono scanditi dagli “olè” del pubblico. Gli uomini di Schafer stanno facendo un figurone.

87′ Giamaica che ci prova ancora. Poca precisione, ma grande cuore.

85′ Tevez! Apache vicino al gol su cross basso di Zabaleto. Destro fuori dallo specchio.

83′ sostituzione: dentro Lamela, fuori Di Maria. Gran prestazione dell’ex Real Madrid.

82′ L’Argentina soffre un po’, Barnes trova spazio per il tiro: fuori.

80′ McAnuff salta Garay e si guadagna un corner. Giamaica in avanti in questa fase.

79′ Buono l’impatto di Tevez, l’Argentina non riesce però a trovare il colpo del k.o. Qualche fischio dagli spalti.

77′ sostituzione: dentro Barnes, fuori Brown. Non cambia nulla tatticamente. La Giamaica comunque continua a tenere il campo.

73′ Di Maria continua a provarci: ancora un tiro fuori.

71′ sostituzione: dentro Tevez, fuori Higuain.

71′ sostituzione: dentro Dawkins, fuori Laing.

71′ sostituzione: dentro Taylor, fuori Hector.

70′ Spazi intasati, l’Argentina ci prova senza fortuna.

66′ Applausi per la Giamaica: bella ripartenza, con tanto di conclusione. Il pubblico apprezza.

62′ Laing cerca la porta su punizione da distanza siderale. Palla nel parcheggio. La Giamaica però c’è.

59′ Incomprensibile Higuain! Di Maria gli serve un pallone d’oro, il Pipita cerca lo scarico sul Tucumano. Palla buttata.

58′ sostituzione: dentro Pereyra, fuori Pastore. Buona prestazione dell’ex Palermo, che lascia spazio al dinamismo del cursore juventino.

58′ Diagonale di Pastore, fuori di poco.

56′ Miller miracoloso! La difesa giamaicana fa harakiri, palla a Messi che ci prova con un pallonetto. Il portiere giamaicano ci mette le dita e poi si infuria – giustamente – con i compagni.

52′ Messi tira direttamente tra le mani di Miller.

52′ ammonito Hector: fallo su Messi, punizione interessantissima

51′ Traversa di Di Maria! Devastanta il giocatore dello United, grande mancino che trova il secondo legno della gara.

50′ Pastore al tiro, Morgan si immola. Sesto corner per l’Albiceleste: nulla di fatto.

47′ Di Maria mette una bel pallone dalla destra, nessun compagno posizionato in area.

46′ L’Argentina dà il via al secondo tempo.

– Le squadre rientrano in campo.

– L’Argentina è passata rapidamente in vantaggio, sarebbe servito poco a fare il secondo ma non c’è stata la voglia di spingere. Il 4-5-1 giamaicano è un fortino ben costruito da Schafer, i Raggae Boyz stanno tenendo il campo con grande dignità.

46′ Finisce il primo tempo.

42′ Grande parata di Miller! Palla in mezzo di Rojo, il bolide di Di Maria esalta il portiere.

38′ Discesa travolgente di Di Maria, Watson lo chiude al momento del tiro.

37′ Corner per la Giamaica. Palla tra le mani di Romero.

35′ La difesa giamaicana commette la prima ingenuità, per poco fatale, Higuain va al tiro, deviazione in corner.

34′ Ritmo meno sostenuto in questa fase, la Giamaica difende con ordine.

33′ Messi vicino al gol: il numero dieci si accentra dalla destra e va col sinistro a giro, di poco a lato del palo.

32′ ammonito Watson: primo giallo del match, fallo su Pastore.

28′ Sul capovolgimento di fronte la Giamaica prova a fare metri, il cuore non basta e il pallone si perde sull’out mancino.

27′ Terzo corner per l’Argentina.

25′ Tiro al bersaglio: Messi e compagni cercano il gol con insistenza.

21′ Traversa di Higuain! Di Maria in surplus, Hector si fa scavalcare dal suo lancio, il Pipita ci prova col colpo sotto ma il suo lob trova il lato alto del legno.

20′ Numero di Pastore sulla trequarti, una giocata che irride gli avversari. Manovra ostinata, rabona di Di Maria, Giamaica che si rifugia in corner. Non è una partita.

18′ I Raggae Boyz fanno il possibile ma superare la metà campo sembra un’impresa, almeno per ora. L’Argentina può colpire quando vuole.

15′ La Giamaica lascia completamente il pallino agli avversari e cerca di intasare tutti gli spazi.

12′ Solo Argentina! Higuain va a terra in area, il signor Bascuñán non se la sente di dare il penalty.

11′ Higuain in gol! Il centravanti riceve da Di Maria, controlla e si gira in mezzo a due prima di piazzare nel sacco.

10′ Primi dieci minuti tutti nella metà campo giamaicana, monologo Argentina.

5′ Scontro tra Miller (in campo al posto di Kerr) e Higuain. Nessun problema per portiere e attaccante.

4′ Percussione di Di Maria, la Giamaica si salva ancora: corner.

2′ Messi ci prova, tiro deviato da un difensore e poi tra le mani del portiere.

1′ Occasione Higuain: il Pipita non controlla bene il grande suggerimento di Messi, la difesa giamaicana sbroglia.

1′ Al via l’ultima gara del gruppo B!

– Inni nazionale, si parte da quello giamaicano.

– Abbiamo detto di Leo Messi e del suo record. In Cile potrà finalmente conquistare un alloro con la nazionale? Serata speciale anche per Gonzalo Higuain, che scenderà in campo dal primo minuto.

– Il nostro Renzaccio, preciso come sempre, ci ha raccontato il match tra Uruguay e Paraguay, entrambe qualificate ai quarti di Copa America. L’Argentina è attualmente in seconda piazza, una vittoria consentirebbe di scavalcare i biancorossi. Per i Raggae Boyz invece la situazione è ai limiti del drammatico: due gare disputate, zero punti incassati. L’impegno di stasera è quasi proibitivo per gli uomini di Schafer.

– Presenza numero 100 per Leo Messi con l’Argentina, il più giovane a tagliare questo traguardo.

____________________________________________________________

L’Argentina è chiamata a vincere la Copa America senza e senza ma, il gruppo a disposizione del Tata Martino fa impressione solo a leggerne i nomi. Al cospetto dell’Albiceleste c’è la Giamaica, cenerentola del torneo, con un piede già fuori dalla competizione. I favori del pronostico, come è ovvio che sia, sono tutti per l’Argentina. Curioso un precedente tra le due nazionali, mondiali 98: finì cinque a zero per l’Argentina. Martino sembra intenzionato a mischiare un po’ le carte, giocandosi Higuain fin dfal primo minuto. Ancora panca per Carlos Tevez, pronto a tornare al Boca Juniors.

Argentina-Giamaica, le formazioni ufficiali:

Argentina (4-2-3-1): Romero; Zabaleta, Garay, Demichelis, Rojo; Biglia, Mascherano; Pastore, Messi, Di Maria; Higuain. All. Martino
Giamaica (4-4-2): Miller; Hector, Morgan, Lawrence, Mariappa; Austin, McAnuff, McCleary, Dawkins, Mattocks, Barnes. All. Schafer

About Paolo Bardelli 2028 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.