Synot Liga, Repubblica Ceca: gol a valanga nell’ultimo turno, Mlada ai preliminari di E.League

rep ceca

REPUBBLICA CECA – 33 reti in 8 match: di certo non si può dire che sia mancato lo spettacolo nell’ultimo turno di Synot Liga, stagione 2014/2015! L’ultimo verdetto del campionato è a tinte biancoazzurre, con il Mlada Boleslav che riscatta gli ultimi risultati deludenti e conquista il pass per il preliminare di Europa League.

La squadra guidata da Jarolim supera con un netto 3 a 0 tra le mura amiche il Vysocina Jihlava, in un match senza storia in cui i padroni di casa dovevano vincere a tutti i costi conquistare i tre punti per piazzarsi al quarto posto. Klobasa porta i suoi in vantaggio a pochi secondi dall’intervallo, mentre nella ripresa Scuk e Magera chiudono i conti. Grande festa al termine del match, con una buona cornice di pubblico che omaggia l’ottima stagione dei propri beniamini e il ritorno nelle competizioni europee. Qualificazione conquistata a discapito del Marila Pribram, insidia principale nel finale di stagione per il Mlada. La formazione rossoblu si ferma proprio sul più bello, perdendo in casa dei campioni del Viktoria Plzen. Gli uomini di Tobias ci hanno creduto fino in fondo, passando in vantaggio al 4′ con Bednar. Al 34′ Holenda riporta il risultato in equilibrio, ma 5 minuti più tardi gli ospiti vanno di nuovo avanti con Zapotocny, con il primo tempo che si chiude sul risultato di 1 a 2. Ma proprio all’intervallo arriva la notizia del gol del Mlada, che scovolge tutti i piani del Marila. Nella ripresa i rossoblu crollano subendo 4 reti: Pilar realizza il nuovo pareggio al 55′, mentre Holenda sigla la doppietta personale portando il Viktoria avanti. Poi ci pensa Kolar, autore anch’egli di una doppietta, che regala il definitivo 5 a 2 ai padroni di casa. Grande delusione per il Pribram, che fino alla fine ha sperato di ritornare a calcare palcoscenici europei.

Termina con un pareggio il derby capitolino tra Sparta e Bohemians 1905. A passare in vantaggio sono gli ospiti con il solito Bratanovic al minuto 37, mentre nella ripresa arriva il pari firmato dal capitano David Lafata, autore di una splendida stagione. L’attaccante 32enne ha ricevuto infatti, proprio a pochi giorni dall’ultimo match stagionale, il premio di “Miglior giocatore dell’anno”, riconoscimento che la società granata mette in palio ogni anno.

1-1 anche per il Dukla Praga, che impatta sul campo del Banik Ostrava, mentre perde ancora lo Slavia Praga, che si fa sorprendere davanti i proprio tifosi dallo Slovacko, terminando un campionato davvero anonimo in tredicesima posizione. Dosek, Travnik e Valenta firmano il tris per gli ospiti, mentre a 180” dalla fine della stagione Bilek sigla il gol della bandiera per i biancorossi.

Grande festa a Liberec! Dopo la vittoria della Pohar Ceske Posty, la coppa nazionale conquistata mercoledì scorso ai calci di rigore contro lo Jablonec (1-1 al 90′), arriva il 5 a 1 sul Ceske Budejovice, che saluta in malo modo il massimo campionato. Entusiasmo a mille allo Stadion U Nisy per la conquista di un trofeo che mancava da tre anni (l’ultimo è il campionato vinto nella stagione 2011-2012) e l’insperato ritorno in Europa, seppur quella meno nobile, proprio grazie alla coppa. Vince anche il Baumit Jablonec, che riscatta parzialemente la sconfitta di 3 giorni prima superando per 3 a 2 in trasferta lo Zbrojovka Brno. Tra le fila dei biancoverdi, Dolezal è il grande protagonista di giornata, con una doppietta personale.

Conclude il turno la vittoria del retrocesso Hradec Kralove, che lascia la Synot Liga espugnando in rimonta con il risultato di 3 a 1 il campo del Teplice. Dopo la rete del momentaneo vantaggio dei padroni di casa con Takacs, gli ospiti ribaltano il risultato grazie alle reti di Petrus, Mares su calcio di rigore e Vanecek.

REPUBBLICA CECA, SYNOT LIGA – 30° TURNO

Zbrojovka Brno – Baumit Jablonec 2-3 (6′ Novak, 14′ Dolezal, 43′ Dolezal, 73′ Sykora, 82′ Jugas) [Sabato, 17.15]
Slovan Liberec – Ceske Budejovice 5-1 (30′ Rezac, 36′ Sural, 58′ Sural, 75′ Breznanik, 85′ Fleisman, 89′ Hadascok) [Sabato, 17.15]
Mlada Boleslav – Vysocina Jihlava 3-0 (45′ Klobasa, 65′ Scuk, 78′ Magera) [Sabato, 17.15]
Banik Ostrava – Dukla Praga 1-1 (2′ Kukec, 80′ Mares) [Sabato, 17.15]
Viktoria Plzen – Marila Pribram 5-2 (4′ Bednar, 32′ Holenda, 39′ Zapotocny, 55′ Pilar, 59′ Holenda, 68′ Kolar, 87′ Kolar) [Sabato, 17.15]
Slavia Praga – Slovacko 1-3 (17′ Dosek, 55′ Travnik, 69′ Valenta, 88′ Bilek) [Sabato, 17.15]
Sparta Praga – Bohemians 1905 1-1 (37′ Bratanovic, 77′ Lafata) [Sabato, 17.15]
Teplice – Hradec Kralove 1-3 (15′ Takacs, 29′ Petrus, 52′ rig.Mares, 65′ Vanecek) [Sabato, 17.15]

CLASSIFICA

rep ceca

About Alessandro De Felice 134 Articoli
Laureato in Mediazione Linguistica, amo viaggiare e il 'football' di ogni angolo del mondo. Laziale fino al midollo, fin da bambino coltivo la passione per il giornalismo di ogni genere, con una particolare preferenza per quello sportivo. Con grande orgoglio, conto diverse collaborazioni online e sulla carta stampata. Grazie a Tuttocalcioestero.it ho scoperto la magia del calcio della Repubblica Ceca.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.