Torpedo Mosca, giocatori senza stipendio. E parte lo sciopero

Torpedo Mosca

La situazione economica del calcio russo è meno rosea di come viene dipinta. Guai seri per la Torpedo Mosca…

Quando si parla di calcio russo, uno degli stereotipi più comuni è “lì ci sono tanti soldi”. Non è purtroppo così. Specie le realtà minori, infatti, palesano notevoli difficoltà economiche, e negli ultimi anni diverse realtà sono completamente scomparse (FK Mosca) o sono fallite e costrette a ripartire da capo (Rotor Volgograd, Spartak Nalchik, Alania Vladikavkaz le ultime e più famose).

Passando all’attualità, è complicatissima la situazione economica in casa Torpedo Mosca. I giocatori e lo staff dei bianconeri, uno degli storici club della capitale, oggi ultimi in classifica ma in piena corsa salvezza, sono infatti senza stipendio da quattro mesi, una situazione debitoria che supera, solo di ingaggi verso i dipendenti, il milione e mezzo di euro.

La situazione è critica, ed oggi, dopo diverse richieste rimaste inascoltate alla dirigenza, la squadra ha deciso di scioperare e di saltare gli allenamenti mattutini. Una scelta in modo tale da far capire che, in queste condizioni, sarà impossibile andare avanti.

About Matteo Mongelli 153 Articoli
Classe '94, piemontese di nascita, tra un esame universitario e l'altro segue il calcio alle temperature più improbabili, dalla Scandinavia alla vecchia terra degli Zar. Russofilo e (a breve) russofono, sogna di diventare direttore sportivo e di vivere a San Pietroburgo. Guai a disturbarlo quando gioca il Krasnodar: potrebbe uccidere.
Contact: Twitter

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.