Emirates Cup 2015: il Villarreal si aggiunge ad Arsenal, Lione e Wolfsburg

Era nell’aria da qualche giorno e finalmente è arrivata l’ufficialità: la prima amichevole del pre-campionato amarillo è stata fissata, il Villarreal prenderà parte all’ottava edizione dell’Emirates Cup 2015. Un torneo che si svolgerà allo stadio Ashburton Grove di Londra, più conosciuto come Emirates Stadium per motivi di naming rights, sabato 25 luglio e domenica 26 luglio 2015. Per la strana formula ideata dagli organizzatori, pur partecipando quattro club, ogni squadra ne sfiderà solo altre due: il Villarreal sfiderà il Wolfsburg sabato (calcio d’inizio ore 15), e l’Olympique Lione domenica (ore 15). Dopodiché verrà assegnato il trofeo in base ai risultati e alle reti realizzate dalle varie squadre (ovviamente sarà l’Arsenal la quarta partecipante).

Nello specifico per l’assegnazione della coppa verranno assegnati tre punti per la vittoria, uno per il pareggio, e un punto per ogni gol segnato. In caso di appaiamento a pari punti tra due o più squadre, verranno considerati solo i gol all’attivo, e in caso di ulteriore parità, i tiri in porta, giusto per stimolare il più possibile le formazioni in campo ad allietare il pubblico con un calcio offensivo, come ogni amichevole che si rispetti.

In merito alla notizia il presidente del club Fernando Roig Negueroles ha voluto commentare l’invito della sua società sulle pagine del sito ufficiale. «Per il Villarreal è un orgoglio poter partecipare a una competizione come l’Emirates Cup» sono state le sue parole «organizzata da una società prestigiosa come l’Arsenal. E oltre alla soddisfazione di poter confrontarsi con grandi squadre come il Wolfsburg o il Lione, crediamo che il torneo sarà un buon test in una fase di preparazione così importante come lo è il pre-campionato».

About Mihai Vidroiu 589 Articoli
Mi chiamo Mihai Vidroiu, ma per tutti sono semplicemente Michele, sono cresciuto a Roma, sponda giallorossa. Ho inoltre una passione smodata per il Villarreal, di cui credo di poter definirmi il maggior esperto in Italia, e più in generale per il calcio, oltre ad altri mille interessi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.