Real Madrid: Odegaard sotto accusa tra le riserve

real madrid Odegaard

REAL MADRID . Non ha ancora giocato neppure un minuto in prima squadra, ma Martin Odegaard fa già discutere i tifosi e la stampa vicino al Real Madrid al punto che il quotidiano AS si è occupato di lui, sottolinenado la crisi di risultati della squadra dopo il suo arrivo.

Incolpare un ragazzo sedicenne per i deludenti risultati ottenuti dal Castilla (la squadra Riserve delle merengues, militante in terza divisione) appare quanto meno esagerato, tuttavia i media spagnoli si confermano ancora una volta tutt’altro che teneri. In un articolo di Carlos Forjanes, si evidenzia come il Castilla fosse primo, a pari punti con l’Huesca, il giorno del suo arrivo, mentre ora vegeti in nona posizione, tagliato fuori da ogni possibilità di promozione in Segunda A (l’equivalente della Serie B).

Inoltre, il norvegese viene accusato di snobbare i compagni di squadra, allenandosi, come da contratto, solamente con la prima squadra del Real Madrid, con cui sogna di debuttare già quest’anno. Gli stessi compagni non avrebbero neppure digerito bene il mega stipendio (1,2 milioni di euro all’anno) di un giocatore che deve ancora dimostrare molto.

Infine, Forjanes, in chisura di articolo, attacca anche Zinedine Zidane. All’allenatore francese viene rimproverata la scarsa presenza agli allenamenti (avrebbe preferito recarsi a Rennes, Marsiglia, Torino e Monaco di Baviera per arricchire il suo bagaglio personale piuttosto che seguire la sua squadra), nonchè l’incapacità di utilizzare un’undici tipo che desse continuità al Castilla.

About Mattia Rossi 767 Articoli
Ligure, classe 1985, da diverso tempo seguo il calcio francese. Per questioni geografiche e culturali, non potevo far altro che appassionami all'AS Monaco, benchè mi piaccia seguire anche le altre competizioni nazionali (sia professionistiche che amatoriali), in particolar modo la magica Coppa di Francia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.