L’opinione – Uefa, ennesima vergogna: premio Fair Play all’Olanda

uefa

UEFA – Tutto il mondo ha visto le immagini dei disastri di Roma, dove i tifosi del Feyenoord (olandesi, appunto) danneggiarono la “Barcaccia del Bernini”. L’episodio fece il giro del mondo in poco tempo; si parlò di scandalo internazionale, stampa indignata e città di Roma in ginocchio, preda di una massa di teppisti.
E l’Olanda in tutto questo cosa ha fatto? Niente. Nessuna scusa ufficiale, né dalla società del Feyenoord né dalla federazione olandese, che se ne è lavata le mani.  Anzi, come se non bastasse, nella partita di ritorno, a Rotterdam, i tifosi del Feyenoord hanno bissato lo scempio con un gesto razzista nei confronti di Gervinho, la famosa “banana” lanciata sul terreno di gioco. Oltre ai lanci di altri oggetti che avevano obbligato l’arbitro a sospendere più volte la gara, altro che scuse.
E l’Uefa che fa? Premia proprio l’Olanda, a cui va il premio fair play. Premio che vedrà la federazione olandese beneficiare di un posto extra in Europa. No, no, non è una barzelletta. E’ tutto vero. Ennesima vergogna europea, ennesima caduta di stile di Platini, proprio all’indomani dell’accesa polemica con Aurelio De Laurentiis.

Platini assume sempre più le sembianze di Blatter. Ma che credibilità puoi avere? Ciao Platini, sogni d’oro.

About Giuseppe Romano 122 Articoli
Amante e vero appassionato di calcio, tifosissimo e "super esperto" dell'Inter, amo anche il calcio inglese dove ho un debole per il Liverpool e per lo Special One! You'll Never Walk Alone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.