Pagelle Wolfsburg-Napoli: Hamsik è dottor Jekyll, Higuain lotta come un leone

Pagelle Wolfsburg-Napoli

Pagelle Wolfsburg-Napoli, le pagelle del Wolfsburg

Benaglio 4,5: Serata completamente da dimenticare per il portiere elvetico: dà il via all’azione dello 0-3 e, inoltre, non è affatto impeccabile sugli altri tre goal. Disastro.
Vierinha 5 – Anche contro l’Inter aveva giocato in quel ruolo, ma con differenti risultati. Non è un terzino puro e la fase difensiva ce ne offre la testimonianza. Assente.
Knoche&Naldo 5 – I centrali del Wolfsburg forse meriterebbero anche di meno, ma è più giusto premiare la grande serata del Napoli che far piovere sul bagnato. Non riescono ad arginare il fiume in piena, nemmeno un pochino.
Rodriguez 5 – Nessuna differenza rispetto ai compagni di reparto. Callejon su quella fascia fà il bello e il cattivo tempo. Dominato.
Luiz Gustavo 5.5 – Uno dei pochissimi dei tedeschi che si dà da fare fino al novantesimo. Il brasiliano però ci ha abituato con ben altre prestazioni.
Guilavogui 5 – Ha l’occasione – prima di essere sostituito – per guadagnarsi la sufficienza, Andujar però lo ipnotizza. La furia napoletana si abbatte anche su di lui. (Dal 70′ Arnold s.v)
De Bruyne 5,5 – Il fuoriclasse belga è il più attivo fino a quando il Wolfsburg è in partita. Poi si spegne di colpo insieme al resto della squadra.
Schurrle 5 – Da un giocatore pagato 30 milioni ci si aspettano sempre grandi cose, anche quando la sua squadra è in una serata no. Bocciato. (Dal 64′ Perisic 6 – Non cambia marcia alla propria squadra, ma per lo meno si mette in evidenza – con un gran azione – in occasione del goal di Bendtner.)
Caligiuri 6,5 – Di gran lunga il migliore dei suoi. Ma purtroppo per lui i suoi compagni non sono in serata. Uomo giusto al momento sbagliato.
Dost 4,5 – Non pervenuto. Non è sicuramente rifornito come altre volte, ma non è mai un fattore. Mai. Hecking lo sostituisce giustamente dopo 57 minuti. (Dal 57′ Bendtner 6,5 – Molti si chiedono perchè non giochi lui al posto del fantasma Dost, e fanno bene. Fiuto del goal.)

Pagelle Wolfsburg-Napoli, le pagelle del Napoli

Andujar 7 – In una serata piuttosto facile riesce comunque a mettersi in evidenza con una grande parate su Guilavogui. Una sicurezza.
Maggio 6,5 – Attacca costantemente sulla fascia destra ed è quasi impenatrabile in fase difensiva. Prestazione ottima.
Albiol&Britos 6,5 – Dimostrano di essere la coppia di centrali più affidabile a disposizione di Rafa Benitez. Dost è un fantasma, e gran parte del merito è tutto loro.
Ghoulam 6 – Il peggiore, o meglio il peggiore dei migliori in casa Napoli. Non riesce a spingere con continuità per paura dei contropiedi avversari. Efficace comunque in fase difensiva. Compitino.
Inler 6,5 – Benitez deve spiegare perché lo svizzero si è seduto in panca per gran parte della stagione. Distrugge, costruisce e rifinisce. Uomo ovunque.
David Lopez 6,5 – Non da meno al suo compagno di reparto. Pian piano lo spagnolo si sta impadronendo del centrocampo partenopeo.
Callejon 6.5 – In netta ripresa. Gioca benissimo entrambe le fasi. Non si fa mancare nemmeno la ciliegina sulla torta, ovvero l’assist per la doppietta di Hamsik.
Mertens 6,5 – Non efficace come al solito, ma non fa mai dormire sonni tranquilli al malcapitato Vierinha. Sicurezza. (dal 60′ Insigne 6,5 – il rientro dopo l’infortunio procede più che bene. Mette sulla testa di Gabbiadini un pallone con su scritto “spingimi dentro”. O’Scugnizzo is back)
Hamsik 8 – Il capitano partonopeo è in versione dottor Jekyll: non sbaglia nulla in una partita semplicemente perfetta. Delizioso l’assist a servire Higuain in occasione del primo goal. Marechiaro è tornato. (dal 75′ Gabbiadini 7 – bastano 15 minuti all’ex attaccante della Sampdoria: segna di testa e nel finale centra anche una traversa con un siluro mancino dei suoi. Pronto all’uso.)
Higuain 7,5 – Sono le serate del Pipita. Lotta come se non ci fosse un domani dall’inizio alla fine e mette in mostra tutto il repertorio in occasione del primo goal, ma anche pescando benissimo Hamsik dentro l’area per il raddoppio. Top player.

About Enxhi Fero 113 Articoli
Originario dell'Albania, studente universitario di 20 anni con tanti sogni nel cassetto. Grazie a TuttoCalcioEstero coltiva la sua passione verso il giornalismo sportivo. Oltre al calcio anche tanto basket.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.