Primeira Liga: Lo Sporting non sbaglia in trasferta. Un super Braga sigilla il quarto posto

Sporting Braga – Penafiel 4-0

Grande prestazione dello Sporting Braga che da pronostico tra le mura amiche batte il fanalino di coda Penafiel. La squadra di Sergio Conceicao attacca sin dai primi minuti di gioco e va vicino al vantaggio all’11’ con Ze Luis, ma l’attaccante dell’Isola di  Capo Verde calcia da pochi passi addosso all’estremo difensore avversario. Al 29′ i padroni di casa passano in vantaggio con il gol di Micael, che finalizza in rete l’ottimo spunto sulla fascia di Djavan Ferreira. Al 37′ Ze Luis salta il portiere e a porta vuota spreca la possibilità di raddoppiare. Al 43′ la prima punta del Braga dimostra proprio di non essere in giornata quando, sul cross teso di Pardo, in tuffo da pochi passi riesce a sbagliare un gol facile facile. Nella ripresa però los Arsenalistas mettono in cassaforte la gara. Al 50′ Pardo mette dentro da pochi passi il gol del raddoppio sfruttando il gran lavoro sulla fascia di Silva. Cinque minuti più tardi il brasiliano è nuovamente letale quando assistito da Ze Luis, batte di piatto Haghighi. Al 69′ Micael realizza la sua doppietta personale mettendo dentro dal centro dell’area il buon pallone arretrato servitogli da Agra. Con questa vittoria gli uomini di Conceicao consolidano un posto in Europa League.

Vitoria Setubal – Sporting Lisbona 1-2

Dopo aver mollato da un pezzo la rincorsa alla vetta, lo Sporting cerca almeno di tenersi stretto il minimo obiettivo stagionale, quei preliminari di Champions League che li confermerebbero come terza forza portoghese. Al 7′ gli ospiti rischiano di capitolare quando da una rimessa laterale battuta lunga la testa di Schmidt anticipa i difensori della squadra di Lisbona ma la palla si ferma tra le braccia di Rui Patricio. Al 12′ arriva però subito la pronta risposta dello Sporting che con una bella azione corale arrivano dalle parti di Raeder che è bravissimo a respingere il tiro ravvicinato di Joao Mario.

Al 29′ da un corner sbuca la testa di Paulo Oliveira che sale più in alto di tutti e impatta in maniera veemente il pallone ma trova davanti a sè un super Raeder che devia il pallone sulla traversa e poi acchiappa in presa il pallone. Il portiere tedesco non può nulla però al 38′ quando su un cross ben calibrato di Lopes, Manè gira di testa all’angolino portando in vantaggio i Leoes. Prima dell’intervallo lo Sporting raddoppia. Verticalizzazione di Ewerton per Manè con l’attaccante portoghese che viene anticipato da un intervento spettacolare di Lourenco che in maniera sfortunata serve involontariamente Tanaka che da ottima posizione spara a rete. Nella ripresa il Vitoria cambia il ritmo di gioco. Al 47′ arriva subito il gol che accorcia le distanze con Sung che, dopo aver superato con un tunnel Paulo Oliveira, dribbla Rui Patricio e deposita in rete. Al 61′ i padroni di casa rimangono in dieci uomini per l’espulsione di Venancio che viene espulso per un litigio con Ewerton in area di rigore. Pochi minuti dopo il suo compagno di giochi però è costretto pure lui a raggiungere il tunnel che conduce negli spogliatoi per un fallo su Sung. Al 65′ la punizione di Schmidt va vicino al pareggio. Dopo tanta sofferenza lo Sporting riesce a portare a casa i tre punti.

Nacional – Gil Vicente 3-2

Bella partita tra Nacional e Gil Vicente che si danno battaglia sino all’ultimo minuto di gioco. I padroni di casa passano al 30′ grazie al gol di Matias ma vengono ripresi a inizio ripresa dal gol del nigeriano Tochuwku. Il centrocampista egiziano Ghazal riporta davanti il Nacional che però rimane in dieci uomini al 73′ per l’espulsione di Zainadine e subiscono nuovamente il gol del pari da Tochuwku. All’81’ però Matias riesce nuovamente a riportare davanti i suoi che si prendono i tre punti e lasciano gli ospiti a marcire al penultimo posto della classififica

About Nicola Chessa 433 Articoli
Nato a Siniscola, in provincia di Nuoro, in una notte d'ottobre del 1993, sin da quando è un bambino si appassiona al calcio. Raggiunta la maturità in terra sarda, decide di spostarsi a Milano per star vicino al suo grande amore, l'Inter.
Contact: Twitter

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.